Di Ritorno da Londra (perché mi piace).

ON AIR
Killer Queen - Queen 

​La mia prima volta a Londra è stata più di quindici anni fa. Londra ha rappresentato il viaggio, il primo da sola per intenderci senza "mamma e papà" senza gite scolastiche, ospite a casa di un'amica che viveva nella capitale inglese. Il fascino di Londra mi ha praticamente rapita. Io che prima di quel momento ero timorosa nel muovermi anche sotto casa, catapultata nella grande e veloce metropoli, ho accolto nel mio mondo una nuovissima e meravigliosa realtà. Una realtà fatta di persone che si muovono e riempiono ogni spazio che sia una piazza che sia una stazione delle metropolitana che sia un pub a bere una pinta o un CUP OF TEA, una realtà fatta di persone NONCURANTE DI QUELLO CHE PENSA IL PROSSIMO. Ed il maggior fascino è proprio questo. Perché a Londra se esci in pigiama o completamente struccata nessuno ti guarda inorridito. Perché se bevi un caffè seduta sola in un bar nessuno ti prende per una povera pazza - senza amici, poverina - così come se lo bevi in corsa sulle scale della stazione metropolitana. LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE è travolgente. Impossibile non innamorarsi di Londra perché Londra ti concede quella possibilità di essere te stesso. Perché Londra trasmette vita/esperienza uscendo fuori da quella bolla di "intolleranza" dalla quale noi italiani fatichiamo molto ad uscire. Per questo mi piace Londra e per questo l'ho scelta per farla vedere a Lorenzo, perché vorrei poter dare a lui, già da ora, quell'opportunità di apertura al mondo senza stupidi pregiudizi e chiusure mentali che poi inevitabilmente limiterebbero la libertà di espressione.


E poi mi piace Londra perché QUALSIASI ORA È GIUSTA PER MANGIARE spaziando la scelta fra tutti i paesi del mondo, la scelta è vastissima. Il cult britannico è sicuramente il Fish & Chips dove a Londra è possibile mangiarlo ogni duecento metri ma mangiarlo di buona qualità è un'operazione che richiede un pochino più di tempo e quasi spesso la qualità non risiede nelle zone centrali ma nei quartieri limitrofi. KERBISHER & MALT, non molto distante dalla stazione metro di Hammersmith, sulla District Line e la Piccadilly Line, prepara uno dei fish and chips più buoni che abbia mai mangiato. Servito al piatto caldissimo, di uno splendente color oro e tanto profumato. E' servito con una salsa tartara preparata home made. Il locale è piccolo ma molto accogliente, curato nei particolari. 
Non molto distante, MY OLD DUTCH prepara dei golosissimi pancakes in perfetto stile olandese. Sono proposti o in formato extra e sottile come le crepe olandese, farciti sia salati sia dolci, oppure proposti in formato butterscotch pancakes, anche questi farciti sia salati sia dolci. L'impasto è sempre lo stesso. I locali a Londra sono tre, uno in High Kensington, uno in Chelsea e uno in Holborn.

E poi mi piace Londra perché ogni volta che torno mi da' quella certezza che mi conforta. Rivederla oggi, con uno sguardo più adulto, mi ha convinto, ancora di più, della direzione che vorrei perseguire, allontanandomi quindi da pregiudizi e perbenismi interessati. VIVERE IL PRESENTE ESPRIMENDO SE STESSI.

Kerbisher and Malt - kerbisher.co.uk
164 Sheperd's Bush Road 
tube: District Line - Piccadilly Line
Hammersmith


My Old Dutch - myolddutch.com
16 Kensington Church Street
tube: Circle Line - District Line
bus: 27

Commenti