30 gennaio 2016

La Foto del Mese (Gennaio).

 ON AIR
Furia al Cavallo del West

"Verso l'infinito e oltre......."

Buon fine settimana rockers.


22 gennaio 2016

Zuppa di Lenticchie e Zenzero con Sedano, Carota e Cipolla.

ON AIR
Heroes - David Bowie

Ma che freddo fa?
Qui a Roma decisamente tanto ma al contrario del maggior numero della popolazione del centro Italia sul versante tirrenico, adoro questa temperatura rigida. 
Adoro camminare con l'aria fredda che taglia la pelle del viso e con naso all'insù godere di un cielo magicamente terso. Il corpo sembra più leggero, i pensieri più nitidi...e se ad accompagnare le giornate ci sono anche quei tiepidi raggi di sole...resto completamente rapita. Sono fra quella popolazione che vorrebbe l'inverno tutto l'anno, immersa nel mio sciarpone a sognare il prossimo viaggio o qualcosa da organizzare per Lorenzo o semplicemente immersa. Allo stesso tempo godo però nel rientrare a casa e trovare quel tepore a scaldarmi il corpo e quella luce del giorno quando il sole al tramonto lascia nel cielo delle sfumature incantevoli.
Dopo una giornata così, adoro a tavola una cena calda, profumata, leggera...perfetta. 

Di zuppe e minestre sul web ce ne sono a valanghe ma poi leggendo e curiosando ho trovato la zuppa diversa che, almeno per me, fa la differenza. 

Buona giornata rockers. 

ZUPPA DI LENTICCHIE E ZENZERO CON SEDANO, CAROTA e CIPOLLA
ingredienti
lenticchie
sedano
carote
cipolla
brodo vegetale
olio evo

In una casseruola soffriggere insieme sedano, carote e cipolle tagliati non finemente. Aggiungere le lenticchie, tenute precedentemente in ammollo e coprire con brodo vegetale. Tagliare lo zenzero a pezzi e unirlo alle lenticchie. Lasciare cuocere per 40 minuti continuando ad aggiungere brodo vegetale se necessario. 
Durante la cottura aggiungere sale q.b.

sulle confezioni di lenticchie secche non consigliano l'ammollo ma è sempre meglio lasciare le lenticchie un paio di ore immerse nell'acqua. la cottura sarà più facile


18 gennaio 2016

Pancakes a colazione.

ON AIR
Rebel Rebel - David Bowie

Un altro fine settimana appena trascorso e noi lo abbiamo fatto con una novità. Lorenzo è stato invitato alla sua prima festa di compleanno...e quando questo succede ad essere emozionati sono i genitori. 
L'ho preparato a questo momento speciale contando insieme tutte le mattine, durante il viaggio per andare all'asilo, i giorni mancanti al sabato. E quando sabato è arrivato quale modo migliore se non iniziarlo con una buona e lunga colazione. Non che le colazioni della settimana non siano buone ma ahimè non sono lunghe. Sempre di corsa, con un occhio ancora chiuso e con i pensieri già rivolti a tutto quello da fare nella giornata. Le lancette dell'orologio a ricordarmi che è tardi, qualche bacio rubato e le luci del giorno che piano piano si accendono. 
Quelle del sabato di colazioni invece hanno tutto un altro sapore. Sono lunghe. Ognuno con la sua tovaglietta e con tante cose sopra la tavola...più ce ne sono e più siamo felici. Quando poi a tavola ci sono i pancakes o come li chiama Lorenzo le pizzette, siamo decisamente ancora più felici. 
A casa nostra i pancakes sono puntualmente preparati da LUI come tutte le preparazioni che richiedono tempo e pazienza. 

Oggi è Lunedì e la colazione è stata decisamente più light, ricomincio a contare i giorni in attesa del sabato e di una nuova e lunga colazione!!!

Buona giornata rockers.

PANCAKES
ingredienti per 4 persone
1 uovo
20 ml di olio di semi di girasoli
20 gr di zucchero
2 pizzichi di sale
170 gr di latte 
130 gr di farina 00
1 bustina di vanillina
6 gr di lievito per dolci

In una ciotola sbattere l'uovo insieme all'olio e lo zucchero. Unire il sale, il latte e la bustina di vanillina. Unire il lievito e mescolare fino ad eliminare i grumi. Lasciare riposare per 10 minuti. Aggiungere la farina setacciata, mescolare e di nuovo far riposare per 10 minuti. Mettere su fuoco una padella dal fondo spesso leggermente unta d'olio. Versare un mestolo dell'impasto. Quando iniziano a formarsi le bollicine in superficie, rigirare il pancake con una spatola. Appena sarà dorato anche l'altro lato togliere dalla padella. Servire caldi con sciroppo d'acero e zucchero a velo. 


La prima colazione è il pasto della giornata più importante perché è quello che rimette in funzione corpo e mente. In un bambino in crescita è il pasto della giornata fondamentale. Purtroppo in Italia sono tante le famiglie in stato di difficoltà che non possono garantire una colazione ai propri figli. La Fondazione Banco Alimentare aiuta per l'appunto queste famiglie in un'iniziativa congiunta con Kellogg, donando una confezione di Corn Flakes Kellogg per ogni prodotto venduto.
Per approfondire l'iniziativa tutte le info le trovate qui.

14 gennaio 2016

Cake con Cioccolato fondente e Cioccolato bianco.

ON AIR
The Offspring - Pretty fly 

E dopo aver letto carrellate di auguri, buoni propositi, sogni e desideri che ciascuno a modo suo spera di realizzare nel nuovo anno appena iniziato, riprendo in mano il mio blog...o almeno ci provo!!!
Ogni tanto mi piace ricordare del perché è nato questo piccolo spazio. Era un periodo colmo di noia. Svolgevo un lavoro non affatto interessante e sembrava che le giornate trascorressero via senza lasciare un segno. C'ho pensato anche io, come fan tanti, a mollare tutto e seguire la passione ma oggettivamente "parlando chiaro" non è una soluzione applicabile a tutti. E allora ho provato a rimettere quella passione nel mio piccolo. A scoprire il cibo, approfondendone le conoscenze. 
E' stato un percorso personale, lento e con qualche soddisfazione dove ho imparato davvero tanto con la fortuna di incontrare persone preparate e interessanti.
Oggi quando ci sono questi momenti di pausa "piuttosto lunghi" mi dispiace e mi dispiace soprattutto perché sembra quasi che quel percorso di formazione lo andassi ad abbandonare e dopo otto anni di blog, non vorrei accadesse. 

Il mio ritorno nel mondo foodies, ho deciso di farlo con qualcosa di dolce ispirandomi ad una ricetta proposta da Chiara Maci. Non che avesse bisogno di essere "ulteriormente" nominata da me, ma vorrei lanciare a favore di Chiara una nota positiva. Le sue ricette sono spiegate con familiarità e professionalità quanto basta per mettere quella voglia immediata di mani in pasta...e ottenere dei perfetti risultati!!!
La cake al doppio cioccolato è un antistress per eccellenza...attenzione crea dipendenza!!!

Bentrovata gente.

CAKE CON CIOCCOLATO FONDENTE E CIOCCOLATO BIANCO
ingredienti
190 gr di farina 00
170 gr di zucchero
140 gr di burro
3 uova
50 ml di latte intero 
3 cucchiai di cacao amaro
120 gr di cioccolato fondente 
90 gr di cioccolato bianco
1 tazzina di caffè
2 cucchiaini di lievito per dolci
sale

uova e latte utilizzare a temperatura ambiente
farina, cacao e lievito meglio se setacciati

Sciogliere il cioccolato fondente e il burro a bagnomaria, aggiungere il caffè e continuare a mescolare. Montare le uova con lo zucchero, unire il cioccolato fuso e amalgamare insieme. Aggiungere la farina setacciata e il latte a filo. Incorporare il cacao amare e per ultimo il lievito. Imburrare uno stampo per plumcake e versare metà dell'impasto, aggiungere con i pezzi di cioccolato bianco e ricoprire con con l'altra metà dell'impasto.
Infornare a 18° per 40 minuti.