Pomodori verdi fritti.

ON AIR
Negrita - Rotolando verso il sud

Dunque ci siamo. 
E' passato anche il 15 di agosto. 
Un giro di boa non trascurabile ma non ancora troppo importante.
Ancora piena estate ma con Settembre già alle porte che insistentemente trova spazio. 
I temporali estivi e l'aria fresca dopo il caldo torrido. 
La città è vuota.
Le strade percorribili. 
Tutti a riempire quei paesi di montagna che presto dimenticheranno tutto il caos. 
Le feste del santo patrono. 
I bar delle piazze. 
Le luminarie a riempire i cieli. 
Tanti ricordi. 
Io a sognare la mia Italia coast to coast
Il mare. 
Il sole. 
E una casa tutta da sistemare. 

Nei miei pensieri sparsi di questo agosto ritaglio qualche ricetta ai fornelli. 
La temperatura della casa è però ingestibile. 
Che faccio?
Pomodori.
Verdi.
Fritti.

StagioniAMO è anche questo, la voglia di mettersi alla prova con 40° all'ombra e scoprire che dopotutto non era poi così impossibile. 
Una ricetta rubata a quella collana di libri di cucina già traslocati nella nuova casa. 
Direi una ricetta che esalta ancora di più la pienezza del pomodoro e contrasta qualsiasi prova costume. 
Il mio consiglio è quello di lasciarvi andare. 
Friggere il vostro pomodoro verde fritto. 
Riempire il bicchiere di birra fresca, quella consigliata dal nostro birraio di fiducia
Sedersi comodamente e.....degustare con estrema calma!

Buon 19 di agosto bella gente. 

POMODORI VERDI FRITTI
ingredienti
1 pomodoro verde
1 uovo 
farina 00
sale
olio di semi di arachidi 

Tagliare il pomodoro a fette grandi e infarinarle completamente. Ripassare ogni fetta nell'uovo  sbattuto e immergerle nell'olio di semi già caldo. Lasciare friggere per circa 5-6 minuti. 


ON THE TABLE

Harviestoun - Bitter&Twisted
Birra a bassa gradazione alcolica, lievemente speziata e con sentori di pompelmo
in collaborazione con Diario Birroso



Vuoi partecipare ai Menù di StagioniAMO
Lascia un commento alla pagina facebook dedicata, ti contatteremo per preparare insieme un Menù dei prossimi mesi. 


Commenti