10 aprile 2015

Pan Brioche.

ON AIR
Marina Rei - Primavera

Metti una giornata di primavera, l'aria ancora un po' frizzantina ma un cielo terso da emozionare. 
Voglia di relax e benessere. 
Le belle giornate portano via la fatica dell'inverno, preparando testa e cuore alle novità che presto mi/ci vedranno protagonisti.
Nel frattempo continuo ad impastare in cucina, seguo corsi di food photography e metto in pratica le nozioni acquisite (vi prego ditemi che si vede la differenza!), mi godo frutta e verdura di stagione e spiaccicata al vetro della finestra guardo gli alberi fiorire. 

E sempre in previsione delle novità (presto vi racconterò) mi coccolo navigando su Dalani dove la primavera non sembra passare mai. Un e-book di consigli preziosi per decorare sempre con stile e unicità, lasciatevi ispirare con gusto anche voi e non solo per arredare e rinnovare ma anche per preziose pillole di benessere e mangiar bene.

Buon fine settimana gente, #followme.

PAN BRIOCHE
ingredienti
500 gr di farina 00
25 gr di lievito di birra fresco

150 ml di latte intero
1 tuorlo
1 uovo
100 gr di zucchero di canna
50 ml di olio di semi di girasole
buccia grattugiata di limone
1 cucchiaino di sale


Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido. Se utilizzate l'impastatrice, versare tutti gli ingredienti liquidi avendo cura di sbattere, prima di versare, le uova. Aggiungere tutti gli ingredienti solidi e avviare il programma d'impasto. Se necessario impastare anche a mano e lasciare lievitare un'intera giornata. Terminata la lievitazione, formare tante bombette di media grandezze e riempire uno stampo da plumcake, mettendo le bombette una sopra l'altra. Spennellare la superficie con l'albume messo da parte, infornare a 180 gradi per circa 30/35 minuti. 

2 commenti:

  1. Che bello novità in arrivo per te.. per voi ragazze! attendo.. :-D Intanto rubo una fetta di pan brioche.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  2. non so se si vede la differenza, perché ti seguo da poco, però so che questa foto mi fa venire l'acquolina, segno che è bella!!! Il panbrioche ha sempre il suo perché e il tuo è sofficissimo... Aspetto le novità, sono curiosa!!! :) Un abbraccio

    RispondiElimina