30 aprile 2015

Facciamo un PICNIC?

Le cucine di StagioniAMO, sempre sintonizzate sulla lunghezza d'onda del buon cibo rispettando la natura, sono fiere di presentarvi la loro ultimissima idea di stagione. 

Pronti???

1, 2, 3....FACCIAMO UN PICNIC? è una raccolta di ricette primaverili facili da trasportare e pensate per essere mangiate all'aria aperta.

Si tratta di un picnic virtuale, con tutti voi, che va dal 27 aprile al 30 giugno.

Ci piacerebbe che ognuno presentasse nello stesso post due ricette, una dolce ed una salata, ma è possibile anche presentarne una sola per poter partecipare.

Per i più intrepidi c'è la possibilità anche di creare bevande rinfrescanti da picnic.

La raccolta è sia per i blogger che per tutti i non blogger che ci seguono e che desiderano stagionare e unirsi al nostro picnic.

Massima libertà e creatività dunque, con due soli vincoli: solo ricette nuove e utilizzare gli ingredienti di stagione!

Altrimenti, che StagioniAMO è??


Frutta&Verdura per le ricette salate:
zucchine
fagiolini
fave
piselli
agretti
ravanelli
melanzane
asparagi
cicoria
spinaci


Frutta&Fiori per le ricette dolci:
albicocche
fragole
ciliegie
lamponi
pere
kiwi
limoni
lavanda
sambuco
rosa
camomilla

Le bevande dovranno contenere almeno uno degli ingredienti sopra elencati, a scelta tra frutta e verdura.

Postate le vostre ricette con il logo della raccolta, lasciate un commento con il link sotto a questo post in uno dei nostri blog o, se non avete un blog, inviateci la vostra ricetta via mail a stagioniamo.it@gmail.com 

Inoltre seguiteci anche sulla pagina facebook dove vi terremo aggiornati sulle ricette che arriveranno, dando anche spazio a quelle che non hanno un blog.

Fateci assaggiare le vostre creazioni...alla fine verrà pubblicato un PDF con tutte le ricette che ci invierete, ci saranno gustosissime sorprese e la possibilità di salire sulla coloratissima giostra di StagioniAMO

E' Primavera, che dite? FACCIAMO UN PICNIC?



Nel nostro cestino trovate:

RICETTE SALATE

RICETTE DOLCI

BEVANDE

 

21 aprile 2015

Bruschetta di Funghi marinati con Zenzero e Limone.

ON AIR 
Gianluca Grignani - L'Aiuola

Nel precedente post ho accennato ai corsi di food photography che seguo, ebbene si mi sono lanciata, ho messo la reflex in spalla e sono andata al corso dazzerro di Monique e Luca così finalmente ora so cos'è un diaframma, l'ISO e pure il cavalletto...ahahaha!!! Scherzo non ero ridotta in queste condizioni pessime ma qualche nozione in più per iniziare a fotografare decentemente e con stile ci voleva proprio!!!

Sono contenta di utilizzare uno dei miei scatti post corso per partecipare al contest promosso da AIFB dedicato ai sapori della macchia mediterranea in collaborazione con La Strada del Vino e dell'Olio della Costa degli Etruschi e il Comune di Castagneto Carducci.
Per la realizzazione del piatto mi sono ispirata ai profumi freschi di vegetazione che si respirano dopo un temporale estivo passeggiando nella quiete della natura. Ricordo le vacanze estive nel paese di mia nonna, ai confini del Parco Nazionale di Abruzzo, dove il contatto con la natura era quotidiano e cogliere le sfumature delle diverse condizioni atmosferiche era fra i miei passatempi preferiti. 

Buona giornata gente.

BRUSCHETTA DI FUNGHI MARINATI CON ZENZERO E LIMONE
ingredienti 
funghi champignon freschi
olio extravergine di oliva
succo di limone
zenzero
sale e pepe
pane  

Pulire i funghi, eliminare il gambo e affettarli piuttosto sottili. Preparare un'emulsione di olio extra vergine di oliva, succo di limone, sale, pepe e zenzero (per una tazza d'olio sarà sufficiente il succo di un limone). In un contenitore in vetro a chiusura ermetica, versare il primo strato di marinatura e poi con il primo strato di funghi a fettine. Coprire bene lo strato di funghi con la marinatura e proseguire fino ad esaurire gli ingredienti. Lasciare macerare al meno 6 ore prima di preparare la bruschetta.



10 aprile 2015

Pan Brioche.

ON AIR
Marina Rei - Primavera

Metti una giornata di primavera, l'aria ancora un po' frizzantina ma un cielo terso da emozionare. 
Voglia di relax e benessere. 
Le belle giornate portano via la fatica dell'inverno, preparando testa e cuore alle novità che presto mi/ci vedranno protagonisti.
Nel frattempo continuo ad impastare in cucina, seguo corsi di food photography e metto in pratica le nozioni acquisite (vi prego ditemi che si vede la differenza!), mi godo frutta e verdura di stagione e spiaccicata al vetro della finestra guardo gli alberi fiorire. 

E sempre in previsione delle novità (presto vi racconterò) mi coccolo navigando su Dalani dove la primavera non sembra passare mai. Un e-book di consigli preziosi per decorare sempre con stile e unicità, lasciatevi ispirare con gusto anche voi e non solo per arredare e rinnovare ma anche per preziose pillole di benessere e mangiar bene.

Buon fine settimana gente, #followme.

PAN BRIOCHE

ingredienti
500 gr di farina 00
25 gr di lievito di birra fresco

150 ml di latte intero
1 tuorlo
1 uovo
100 gr di zucchero di canna
50 ml di olio di semi di girasole
buccia grattugiata di limone
1 cucchiaino di sale


Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido. Se utilizzate l'impastatrice, versare tutti gli ingredienti liquidi avendo cura di sbattere, prima di versare, le uova. Aggiungere tutti gli ingredienti solidi e avviare il programma d'impasto. Se necessario impastare anche a mano e lasciare lievitare un'intera giornata. Terminata la lievitazione, formare tante bombette di media grandezze e riempire uno stampo da plumcake, mettendo le bombette una sopra l'altra. Spennellare la superficie con l'albume messo da parte, infornare a 180 gradi per circa 30/35 minuti. 

8 aprile 2015

#45 Muffins con Asparagi e Pomodori secchi.

ON AIR
Bob Marley - No woman, no cry

A proposito di Pasqua, è passata! E io da brava food blogger di non successo non mi sono dedicata a nessuna preparazione tipica. Un po' mi rammarica non riuscire a preparare una pastiera piuttosto che un casatiello ma la stanchezza, il poco tempo, la mia disorganizzazione che poi finisco, come ogni Pasqua, con i piedi sotto al tavolino a casa di mamma. Senza escludere che tra qualche giorno compro ricotta e grano e impasto un pastiera alla faccia delle tradizioni. 

Pasqua a parte, pronti a ripartire con i Menù di StagioniAMO?
La bella stagione e le temperature "non" tiepide della primavera ci aiutano a preparare il nostro corpo all'estate, portando sulle nostre tavole gli Asparagi, gli alleati ideali per ridurre la cellulite donne!!! Mangiare regolarmente asparagi, se non ci sono controindicazioni (disturbi renali, cistiti e calcoli renali), elimina il ristagno dei liquidi nei tessuti....e cura anche il malumore!

Si parte come sempre con l'antipasto nella cucina di Caffè Babilonia. Il prossimo mese il primo sarà servito nella cucina di Giovanna che con i suoi Gnocchi con Farina di Nocciole in Salsa di Gorgonzola e Barbabietole ha vinto la sezione primi piatti del contest di StagionAMO e questo mese ci delizierà di nuovo con un primo piatto a base di Asparagi. 

Tutti i Menù di StagioniAMO sono on line sulla pagina facebook dedicata, #followus!!!
 
MUFFINS CON ASPARAGI E POMODORI SECCHI
ingredienti per 6 muffins 
100 gr di farina 00
8 gr di lievito per dolci non vanigliato
100 ml di latte
1 uovo
1 cucchiaio di olio evo
6 pomodori secchi sott'olio sgocciolati
250 gr di asparagi
40 g  di pecorino

Lavare e spezzare gli asparagi. Cuocere in padella con uno spicchio d'aglio, circa un quarto d'ora su fiamma bassa. In una ciotola mescolare insieme la farina e il lievito, aggiungere l'uovo già sbattuto con il latte e l'olio. Incorporare la farina e mescolare insieme. Aggiungere i pomodori tagliati a pezzi, gli asparagi e il pecorino grattugiato. Riempire i pirottini, infornare a 180° per 25 minuti.


2 aprile 2015

Supplì di Riso con Zucchine.

ON AIR
Malyka Ayane - La Prima Cosa Bella

A proposito di risotti, non sono mai stata così brava a prepararli anzi non sono mai stata capace!!!
Quello che mi limitavo a fare (e giuro che me ne vergogno) era quello di prendere il mio bel pentolino riempirlo di acqua, metterlo su fiamma vivace e tuffarci una quantità di riso indefinita. A parte preparavo un condimento buono e appena "stra"cotto il riso lo univo a questo condimento.
Il risultato? Di sicuro non uno risotto!!!

Questo mio limite è andato avanti per un po' fino a quando non è arrivata la lezione di cucina dedicata ai risotti. Ho finalmente imparato. Solo che ora produco risotti a quantità industriali e più di una volta la settimana. Risotto con zucchine, risotto con spinaci, risotto con cicoria, risotto burro e parmigiano (troppo buono). E quando ne faccio davvero tanto, operazione riciclo pronta all'uso sempre in linea con la mia produzione home made

Buona giornata gente.

SUPPLI' DI RISO CON ZUCCHINE 
ingredienti
riso
zucchine
parmigiano 
pecorino
brodo vegetale
olio evo 
sale 
pangrattato
2 uova
olio di arachidi 

In una pentola tostare il riso in un fondo di olio. Portare avanti con la cottura aggiungendo il brodo vegetale. Nel frattempo in un pentolino con dell'acqua cuocere le zucchine tagliate a rondelle che devono rimanere toste. Aggiungere le zucchine al riso quasi a fine cottura. Togliere dal fuoco e mantecare con abbondante parmigiano e pecorino.
Per preparare i supplì, lasciare raffreddare il riso. Nel frattempo rompere due uova e unirle al riso. Impastare aggiungendo olio e sale q.b.
Formare i supplì passandoli nel pangrattato. In un pentolino portare a temperatura l'olio di arachidi e friggere un supplì alla volta. 

1 aprile 2015

Pensieri sparsi (a volte ritornano).

ON AIR 
Kim Carnes - Bette Davis Eyes

E' un po' di tempo che non scrivo i miei pensieri sparsi, quelli che scrivo di getto senza neppure troppo pensarci. 
Sarà questo marzo uggioso. 
La mia testa sempre in continuo movimento, voglia di cose nuove e nostalgia dei tempi passati. 
I miei occhi vedono passare. 
Notizie che arrivano da ogni dove. 
I social sempre più insistenti. 
Sarà che sento bisogno di fermarmi a respirare una boccata d'aria. 
Desiderio di vacanza. 
La mente viaggia. 
Ricorda i momenti vissuti. 
Sul comodino ancora tanti libri da leggere. 
Accendo la radio e e ascolto quella canzone. 
Guardo l'orizzonte lontano e rivedo i nostri piedi nudi camminare sulla sabbia bagnata. 
Giugno è vicino. 
Uno splendido mare ci aspetta. 
Una meravigliosa terra di nuovo ad accoglierci. 
E nel frattempo. 
Mio figlio cresce. 
Assorbe tutte le mie energie. 
E' un' esplosione di meraviglia. 
I bambini sono vita....posso testimoniare. 

E nel frattempo i pensieri passano. 

Buona giornata gente e benvenuto Aprile.