29 settembre 2014

StagioniAMO IL CONTEST.

ON AIR
Corona - The summer is magic

Finalmente è arrivato Lunedì 29 settembre!!!
L'estate è appena  finita, qualche giornata calda (come ancora non aveva mai fatto), altre più autunnali. 
Le radio passano ancora i tormentoni estivi 2014, altre invece trasmettono costantemente i cult estivi della musica italiana e non e qui la mente potrebbe spaziare in  diverse direzioni....da Gino Paoli all'Equipe 84, dai Corona ai VengaBoys.

Oggi però è 29 settembre e le quattro cucine di StagioniAMO, virtualmente sedute in quel caffè come cantava Maurizio Vandelli, uniscono forza ed entusiasmo per il lancio del primo CONTEST di StagioniAMO.


Ognuna di noi vi racconterà degli ingredienti, i tempi, le modalità, le regole e tutto quello che c'è da sapere per partecipare....numerosi!!!!

Partiamo: 
- Ingredienti protagonisti: NOCI E NOCCIOLE.

- IL CONTEST prevede 4 categorie, come i menù che vi presentiamo ogni mese: Antipasto, Primo, Secondo, Dolce.

- Si può partecipare con una ricetta per categoria, per un totale quindi di 4 ricette, così da far scatenare la vostra fantasia dall'Antipasto al Dolce!

- Si può partecipare solo con ricette inedite.

- Può partecipare anche chi non ha un blog, inviando la ricetta corredata di foto a: stagioniamo.it@gmail.com

- Ognuna di noi si occuperà di una sola categoria, quindi lasciate un commento con link alla vostra ricetta rispettivamente da:
  - Marzia - Coffee & Mattarello per gli Antipasti
  - Federica - Caffè Babilonia per i Primi
  - Luna - Pizza, Fichi e Zighinì per i Secondi
  - Terry - Crumpets & co per i Dolci


- Quando postate la ricetta unite anche il logo del CONTEST che potete prelevare da questa pagina.


- IL CONTEST scade il 30 novembre 2014.


- Ci saranno 4 ricette vincitrici, una per categoria.


- Ognuna di noi decreterà la ricetta vincitrice della propria categoria, adottando come criteri di valutazione: originalità, presentazione, fattibilità.


Per i 4 vincitori ci saranno in palio due premi:

  - una copia del libro: "L'Almanacco in cucina: le stagioni raccontate attraverso i prodotti della terra" di Gualtiero Maltesi.
  - la possibilità di sostituire una di noi,  a rotazione, nella creazione di una ricetta per i nostri menù mensili con ingredienti di stagione.


Allora che dite vi piace IL CONTEST di StagioniAMO???
Spazio a fantasia, mestoli, e padelle 
Noi, sedute "in quel caffè", aspettiamo le vostre ricette di stagione. 

Keep on rockin.


RICETTE PARTECIPANTI - SEZIONE PRIMI PIATTI
Dolce Amara Deliziosa - Tagliatelle con Nocciole e Robiola

20 settembre 2014

Barchette di Melanzane, Peperoni e Capperi.


ON AIR
Ligabue - Siamo chi siamo

Ci sono.
Non ho mollato il blog.
Solo un po' di flemma settembrina.
Il mese del "famme un attimo riprende".
Ancora immersa nel profumo della salsedine. 
Presa a guardarmi i miei piedi neri di abbronzatura. 
Con i pensieri rivolti ai buoni propositi e la razionalità su un presente sempre troppo veloce. 

Il mese di settembre è una vera bomba atomica. 
Per non parlare della pigrizia che mi assale mettendo piede in cucina. 
Tutto esageratamente a rilento.

Mi ripeto "adesso passa" "adesso arriva ottobre" "adesso il tepore delle giornate romane mi tirerà su di fisico e morale".
E allora mi metto in stand-by.
Mi godo un settembre sconfusionato.
Rimetto in ordine i pensieri. 
Scrivo i buoni propositi in ordine di importanza. 
Riguardo le foto dell'estate appena passata. 
Trascorro, senza troppo esagerare, un po' di tempo in cucina.

Dopotutto mica male come prospettiva!

BARCHETTE DI MELANZANE, PEPERONI E CAPPERI
INGREDIENTI
4 melanzane lunghe nere
1 peperone
capperi
parmigiano
olio evo
prezzemolo
sale e pepe

Tagliare le melanzane in quattro parti così da ottenere quattro barchette. Con un spelucchino togliere la parte spugnosa della melanzana, tagliarla in piccoli pezzi e conservarla in una ciotola. Unire il peperone tagliato a pezzi, un cucchiaio abbondante di capperi e abbondante parmigiano grattugiato. Condire con olio evo, sale, pepe e prezzemolo. Riempire abbondantemente le barchette di melanzane, infornare a 200° per 30 minuti circa. Buone da mangiare tiepide ma anche fredde. 

8 settembre 2014

#18: Fusilli con Uva e Salsiccia (StagioniAMO nella cucina di CaffèBabilonia).

ON AIR
Lenny Kravitz - Again

Del fatto che sono una food blogger di non successo già ne ho parlato ieri.
Ma oltre a non esserlo perché non ho cucinato nulla di interessante, non lo sono perché spesso non ho voglia di postare.
Poi però capita che una sabato sera di settembre, la tua collega food blogger di StagioniAMO, peraltro amica di quelle con la tripla A maiuscola, invia un messaggio.
"Lunedì puoi postare tu per me, io non ce la faccio".
Io postare per LEI Lunedì ma è pazza!!!
Io non ho voglia di postare.
Altro messaggio.
"Però non ti voglio mettere nei casini".
Ecco che allora attivo il cervello e vedo la mia amica con la tripla A maiuscola, sperduta per le montagne piemontesi senza adsl e senza UVA da raccogliere per il primo piatto di StagioniAMO.
Questa immagine di LEI mi ha fortunatamente allontanato dal risponderle:
"Potresti postare Martedì" - mi avrebbe odiata.
Così che dopo aver deciso quale primo piatto preparare, ieri mattina alle ore 9.00 ero felicemente nell'ortofrutta del supermercato a comprare UVA.
Della Signora UVA vi racconto che a casa nostra è ancora più gradita quando si trasforma in Dio Bacco.
Mangiare e/o bere l'UVA rende belli e felici, ci protegge dalle infezioni virali e dalle infiammazioni, ci arricchisce di sostanze come i polifenoli e il resvetrarolo, preziosi e naturali antiossidanti.
Della Signora UVA troppe buone se ne potrebbero dire e allora buona abitudine mangiarne nella giusta quantità ma soprattutto buona abitudine non far mai mancare dalla tavola un salutare bicchiere di vino.

"Chi beve solo acqua ha qualcosa da nascondere"
Baudelaire 

Buona giornata.

FUSILLI CON UVA E SALSICCIA
INGREDIENTI
250 g di fusilli 
1 grappolo di uva
3 salsicce di prosciutto
50 g di burro
1 bicchiere di vino bianco
cipolla
parmigiano
prezzemolo
sale e pepe

Tritare lo spicchio di cipolla finemente e lasciarla a soffriggere con il burro. Unire le salsicce spellate e sbriciolate. Mescolare e sfumare con il vino bianco. Lasciare evaporare. Cuocere la pasta al dente.
Nel frattempo sgranare l'UVA, lavarla e asciugarla bene. Tagliare gli acini a metà e unirli alla salsiccia. Versare i fusilli e terminare la cottura in padella aggiungendo acqua di cottura. Aggiustare di sale e pepe. Mantecare a fuoco spento aggiungendo abbondante parmigiano e il prezzemolo. Servire a tavola e mangiare ancora calda.




ON THE TABLE
I Tratturi Sauvignon Malavasia - Feudi di San Marzano

Appuntamento a Lunedì prossimo nella cucina di LEI, Coffee&Mattarello


http://www.caffebabilonia.com/2014/05/stagioniamo-una-nuova-rubrica-dedicata.html

7 settembre 2014

Sandwich di Melanzane con Prosciutto cotto e Gruviera.

ON AIR
Piero Pelù - Toro Loco

Eccomi di ritorno, riaccendo il PC e quello che "ri"penso che non sarò mai una food blogger di successo.
Ma voi altre food blogger, ve lo "ri"chiedo, come diavolo fate a star sempre a cucinare?e postare?
Io vi confido che in questi mesi sono andata avanti ad insalate di verdure e spaghetti con le vongole quindi va da se che l'ispirazione per il post era quasi inesistente.
Però uno strappo alla routine l'ho fatto: friggere le melanzane!!! 
Che non lo chiamerei strappo ma pazzia di mezza estate.
Per default io non friggo, troppo impegnativo.
Ma la melanzana fritta è la melanzana fritta e per alcune ricette impossibile farne a meno.
Così che dopo circa un mese, oggi vi racconto della mia follia estiva magari chissà divento una food blogger di successo!!!

Buona giornata.

SANDWICH DI MELANZANE CON PROSCIUTTO COTTO E GRUVIERA
INGREDIENTI
2 melanzane tonde
200 g di prosciutto cotto 
200 g di gruviera
olio di semi
sale e pepe

Lavare e tagliare le melanzane a fette spesse, salarle e lasciarle a spurgare per 20 minuti, quindi risciacquare e asciugare con carta assorbente.
Friggere in abbondante olio di semi. Scolare su carta assorbente, salare e pepare leggermente.
Tagliare il formaggio a listarelle e le fette di prosciutto cotto delle stesse dimensioni della fetta di melanzana. Creare i sandwich di melanzana riempiendo con fette di prosciutto cotto e listarelle di gruviera.
Mettere nel forno, modalità grill, per circa 5 minuti.
Servire caldo.