1 maggio 2014

Ziti Fave e Pomodori Ciliegino (Buon 1 Maggio).

ON AIR
Queen - Somebody to love

Sulla pasta, formaggio si o formaggio no.
Questo il problema. 

Io, formaggio no tutta la vita. 
Questo non perché il formaggio non mi piaccia, anzi. 
Ma quel mucchietto di formaggio grattugiato, aggiunto così per default, non l'ho mai tollerato. 
Come non ho mai tollerato la ciotolina di formaggio grattugiato a tavola.
Mi spiego. 
Se il primo piatto richiede il formaggio, sarà servito già così e nella quantità scelta dal cuoco di turno. 

Però, c'è sempre un però. 
Ci sono quei primi piatti che il mucchietto di formaggio lo esigono in quantità sconsiderate. 
Ecco che allora quando sento: "Una matriciana senza formaggio", le mie orecchie piangono.

Voi come la raccontate sul formaggio? 

Buon 1 maggio a tutti i lavoratori. 

ZITI FAVE E POMODORI CILIEGINO
pasta secca (io ho messo i mini Ziti della Garofalo)
fave
pomodoro ciliegino
pancetta tesa dolce
pecorino
aglio
olio
In una padella fare un soffritto con l'aglio e la pancetta, aggiungere le fave e i pomodorini tagliati a metà. Lasciare cuocere su fuoco basso non più i dieci minuti. Se ha disposizione aggiungere due cucchiai di pomodoro in salsa. 
Cuocere la pasta, scolarla al dente e mantecare in padella aggiungendo abbondante pecorino e l'olio a temperatura frigo.


2 commenti:

  1. Formaggi SI... tutta la vitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.. Ma tu guarda qui che pasta hai pubblicato.. ahahaha passa da me va.. Inutile dire che sarà stata ottima.. baciotti e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  2. Adesso ti seguo ;-) A PRESTOOOOOOOOO!

    RispondiElimina