29 settembre 2013

Insalata di Polpo (il distacco).

ON AIR
Four Non Blondes - What's Up

Sapevo sarebbe successo.
Era inevitabile: il distacco!!!
Dopo 19 mesi (9+10) torno a lavoro.
Riprendo a muovermi nel mondo senza di lui.
Ma la testa è su di lui.
Adesso i kilometri che percorro sembrano raddoppiati.
Le emozioni che vivo sembrano più faticose.
Il tempo che sto senza lui sembra perso.

E forse proprio in questa fase si capisce a fondo l'essere madre.
Sentire mancanza di quel profumo.
Sentire necessità del suo calore.
Avere voglia di tornare indietro.
Riprendere in mano quel tempo.
Riviverlo ancora più forte.
Fermare ogni momento.
Non commettere errori.

E ancora valanghe di pensieri, emozioni, turbamenti.

E sempre in questa fase che aumenta la consapevolezza del tempo che scorre.
Si diventa grandi.
Si diventa donne.
Si diventa madri.

Buona giornata.

INSALATA DI POLPO E POMODORI
INGREDIENTI
polpo
pomodori ciliegino
prezzemolo
uno spicchio d'aglio
olio evo
sale
pepe

Lessare il polpo immergendo in acqua anche uno spicchio d'aglio e un ciuffo di prezzemolo. Tagliare i pomodorini e condirli con olio, sale, pepe e prezzemolo. Quando il polpo sarà raffreddato tagliarlo a pezzetti e unirlo ai pomodori.
Servire freddo.


13 commenti:

  1. ho avuto la fortuna di poter rimanere a casa con i miei due piccolini ma ormai sarebbe tempo di distaccarsi....vedremo:-) in bocca al lupo
    raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io solo ora che sono rientrata mi rendo davvero contondi quanto ancora sarei voluta rimaner con lui!!!
      In bocca a lupo a voi ;-) e grazie

      Elimina
  2. Grazie della ricetta e...tutto passa e si pensa con distacco la vita è cosi ma l'amore non si distacca mai. Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle tue parole Edvige ;-)

      Elimina
  3. Dai Fede forza.. che ce la farai anche tu!!!! E poi che bello dop oil lavoro tornare a casa e trovare il tuo piccolino!!!! Un abbraccio... e buona domenica

    RispondiElimina
  4. Ciao cara Fede :) Immagino la fatica... sento il distacco da mio nipote quando trascorro mezza giornata con lui... figuriamoci essere madre! Non lo sono ancora ma posso capire! Dai, è tutta una questione di abitudine, ce la farai! ;) Buona l'insalata di polpo, mi hai fatto venire voglia di mangiarla :P Un bacione e buon inizio settimana :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente d'accordo. Come tutto basta abituarsi...,anche se stavolta é davvero dura!!!
      Un kiss

      Elimina
  5. Bellissimo il blog e le ricette . Se ti va condividiamo questa passione insieme
    http://soulinthefood.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Fede, hai capito adesso in che guaiaccio ci siamo cacciate????
    Leggere il tuo post mi ha fatto tornare indietro con gli anni, quando portavo Carola al nido e me ne andavo via leggermente svuotata, e rimanevo così finchè la frenesia del lavoro non portava la mia testa altrove per un po'...E' un momento difficile, per lui, ma soprattutto per te, mi raccomando, la vita sarà un continuo distacco da loro, un continuo volerli trattenere ma poi doverli lasciare andare...io adesso sono nella fase pre-adolescenziale...aiutttooooo...
    Ti abbraccio forte forte! Roberta
    n.b. <3

    RispondiElimina
  7. ...e il polpo??????...è buonissimo!!!

    RispondiElimina
  8. Grande post, devo provare!
    La cucina è anche la mia passione nei tuoi articoli si può anche vedere! Saluti

    RispondiElimina