9 agosto 2013

Peperoni papaccella ripieni.

ON AIR 
Corona - Summer is magic

Durante la gravidanza, fra le mille cose che ho pensato, lo svezzamento era tra le principali: "Mio figlio fin dalle prime pappe mangerà cibi freschi omogenizzati da me".
Poi lo svezzamento arriva.
La stanchezza pure.
Gli omogenizzati giá pronti hanno la meglio.
I supermercati ne offrono di tutti i tipi dalla frutta alla carne, dal pesce alla pappa bella e pronta con pastina e tutto il necessario per sfamare il bimbo.
Poi torno a casa e rileggo gli ingredienti: 40% amido di mais, sale, acqua....e la carne?????
Nonostante gli ingredienti propongo la pappa "giá omogenizzata" a mio figlio.
"Non ci posso credere lo sto facendo".
La pappa dal sapore inesistente è ingerita da mio figlio.
"Da domani basta omogenizzati pronti, devo organizzarmi".
Così che MammaFede si organizza.
Compro verdura fresca, scelgo la migliore. 
Niente da fare, quella dei supermercati proprio non mi piace.
Cerco un fruttivendolo in zona.
Ahimè non ce ne sono nel raggio di due kilometri. 
Mi unisco ad un GAS. 
Ha a disposizione solo frutta e uova fresca. 
Ecco che a risolvere la mia difficoltà è Franco.
Fruttivendolo ambulante. 
Vende frutta e verdura fresca ogni martedì e venerdì.
E quello che ha di più bello? 
Passa con il suo furgone sotto casa.
Via con l'acquisto.
La soddisfazione sta nel preparare brodi vegetali buoni.
Vedere la tavola riempita dai colori vivaci della bella stagione.
Gustare il vero sapore della frutta.
Odorare il profumo intenso e fresco delle erbe aromatiche.
Conoscere delle verdure che la natura offre e non sempre sono a disposizione fra i banchi del supermercato.
Lasciare "Lui" in cucina alle prese con il peperone schiacciato!

Buona giornata.

PEPERONI PAPACCELLA RIPIENI
INGREDIENTI
4 peperoni
2 salsicce "buone" di maiale
1 uovo
fetta biscottata al malto d orzo sbriciolata
1 spicchio d'aglio
basilico
menta
peperoncino
sale
olio evo

Cuocere la salsiccia e lasciarla raffreddare. Aprire i peperoni e lasciarli marinare per una mezz'ora, in frigorifero, ripieni con un trito di acqua, menta, aglio e olio. Riprendere i peperoni e versare il trito nel minipimer, aggiungere la salsiccia, l'uovo, il basilico e la fetta biscottata quanto basta. Aggiustare di sale e peperoncino e olio. Cuocere i peperoni vuoti in forno a 180°, per il tempo necessario a farli ammorbidire. Riempire di nuovo i peperoni con il composto di salsiccia. Mettere in frigo e tirarli fuori una mezz'ora prima di servire.

8 commenti:

  1. Ciao Fede :) Che bello il fruttivendolo che viene sotto casa! :D E poi immagino la soddisfazione di preparare pappine buone e sane! Bravissima :) Un abbraccio forte forte e buone vacanze! Un bacio a Lorenzo <3 :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, la prova che il caldo mi ha messo k.o: ho dimenticato di commentare i peperoni... ma si può?! :D Mi piacciono con la salsiccia... devo provarli (ometterò solo la menta e il peperoncino perché sono allergica ;) ) Bacio! :**

      Elimina
    2. Grazie Vale, un abbraccio a te e al tuo nipotino ;-)

      Elimina
  2. Beh è innegabile che gli omogeneizzati pronti sono di una comodità unica, e nemmeno troppo da demonizzare: cioè sempre meglio cibo fresco e fatto da te, ma se ogni tanto la stanchezza prevale e cedi alla tentazione, non devi nemmeno colpevolizzarti troppo. Non tu, almeno, che come mamma ti poni il problema e ci pensi!!!
    Ho visto bimbi nutriti a frutta omogeneizzata, per merenda, fino a 7 anni: per comodità, perchè "quella fresca non me la mangia" (certo se non ce lo hai mai abituato...), ma anche perchè' in quel caso c'è proprio la difficoltà ad accettare che un bimbo cresca.....ma di contro assisto anche a merende di bimbette di UN ANNO a base di yogurt intero con dentro sbriciolata una merendina confezionata ( con conseguente domanda retorica della mamma "ma com'è che sta bimba a cena non MI mangia?).
    Ho visto bimbi mangioni diventare inappetenti perchè ogni giorno, magari per 5 di fila, gli veniva propinata la stessa combinazione di ingredienti: crema multicereali, verdure, manzo, perchè "devo fare scorta di altri omogeneizzati e farine, ma non ho tempo e intanto finisco questi".
    Insomma, la casistica ci offre le situazioni più varie e anche assurde. Perciò ammiro di te già solo il fatto che addirittura selezioni le verdure, che non ti accontenti, che vai a cercare il meglio (credimi: non è così scontato!!!) e con il verduraio che ti passa sotto casa con prodotti freschi e selezionati le tue scelte sono sicuramente perfette.
    Grande fede, il tuo bimbo è un ometto molto fortunato! e questi peperoni ripieni a me fanno venire fame già a quest'ora di mattina!
    ho visto il tuo post precedente su lecce, anche se non ho fatto in tempo a passare a commentare e ho sognato a occhi aperti: che meraviglia!
    ti mando tanti baci, a te e a lollo bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luna!!!
      Con quello che scrivi mi fai conoscere un mondo anche se la situazione si percepisce.Di sicuro lo scorrere veloce delle giornate porta ha delle scelte di convenienza ma ho sempre pensato che a lungo andare la situazione puó degenerare.
      E così come mi sono sempre posta di organizzarmi fino a quando eravamo 2, ora ancora di più!!!
      Quello che mi piace è vedere Lorenzo contento si mangiare, curioso di assaggiare e quasi deluso quando gli propongo un omogenizzato bello e pronto. A volte peró cedo ma cerco sempre di rendere la pappa gustosa con qualche ingrediente home made.
      Ma davvero sbriciolano la merendina nello yogurt???? Ma che schifezza è????
      Ti bacio forte bellezza, ora passo da te.

      Elimina
  3. Sai quando avevo mia figlia piccola...47 anni fa.....gli omogeinizzati esistevano solo in farmaci e due marche una la ricordo la Gerber che oggi non esiste più sarà stata assorbita....
    Purtroppo il contesta di quella volta non mi avrebbe permesso di farli ma chi oggi li può fare è una manna.
    Ricetta buono io adoro i peperoni.
    Buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che una volta gli omogenizzati fissero venduti, come cambia tutto!!!
      Un abbraccio e grazie

      Elimina
    2. PS. In che senso cambia tutto???? mi sembra che oggi non ce altro che l'imbarazzo nella scelta e oltretutto anche caretti.....ciaoooo

      Elimina