Puntarelle alla romana.


ON AIR
Creedence Clearwater Revival

Io le puntarelle non le ho mai mangiate volentieri.
In realtà, fino a poco tempo fa non le mangiavo affatto. 

Poi succede che le vedo sul banco al mercato e in tutto il loro splendore, ne resto rapita.
Sono belle.
Riccie.
Dal colore vivace, in tutte le sue sfumature.
Le compro?
"Signorì che vuole un po' di puntarelle? Queste condite con aglio e acciuga sono deliziose."
Cedo.
Ne prendo un sacchetto.
Le metto nell'acqua.
E sono ancora più belle.
Riprendono spessore.
Le starei a guardare per ore.
Quasi ci farei una composizione. 
"Allora 'ste puntarelle le mangiamo?", mi chiede Lui.
"Si le mangiamo, solo che io non le ho mai condite aglio e acciuga."
"Dai ci penso io."
Cerca la ricetta nel web.
Si sposta in cucina.
Io guardo.
Aspetto.
Eccole che arrivano a tavola.
Sono ancora più belle.
E quanto sono buone.
"Bravo amore mio, da oggi credo che anche le puntarelle mangerò volentieri."

Buona giornata.

PUNTARELLE ALLA ROMANA
INGREDIENTI
puntarelle 
aglio 
acciuga 
sale
pepe
olio
aceto di vino bianco

Riempire di acqua una ciotola e immergere le puntarelle, per circa un'ora, così da smorzare il sapore amarognolo. In un mortaio pestare l'aglio e le acciughe, aggiungendo l'olio e poco la volta l'aceto. Aggiustare di sale e pepe e continuare a pestare fino ad ottenere un'emulsione omogenea. Scolare le puntarelle, sistemarle in una ciotola e versare l'emulsione preparata. Mescolare fino ad insaporire uniformemente. Servire immediatamente.


Commenti

  1. Ahhh che storia la mia con le puntarelle! Te la racconto.. Da piccola mia mamma ogni tanto me le piazzava davanti.. sempre per abituarmia mangiare di tutto.. ed io le snobbavo.. Un giorno non ricordo cosa mi servì a pranzo.. le dissi che non mi andava.. feci i capricci.. le dissi che volevo le puntarelle O_O (credevo non ci fossero).. ma mi andò male.. mia madre le tirò fuori dal frigo.. le condì così come hai fatto tu.. e me le mise davanti.. Sono stata tipo 1 ora e passa davnti a quel paitto.. alla fine le mangiai.. e indovina? Ne vado matta oggi!!!! Ti abbraccio.. scusa il racconto.. ma sarà in questi giorni parlo senza fermarmi mai.. sarò mcia depressa???? smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scopro che siamo in molte con un passato caratterizzato dall'antipatia per le puntarelle!!!!
      Che ci siamo perse! Per fortuna che ora le mangiamo.
      Un kiss bellezza

      p.s. qui puoi scrivere quanto vuoi ;-)

      Elimina
  2. ma quanto siete belli!!!!!!
    non sai quanto mi piacciono le puntarelle!!!! ne vado matta!ma solo da pochi mesi :)
    e si! fino a qualche mese fa nn riuscivo a mangiarle, e pensare che sulla tavola non mancavano mai, ma io neppure le guardavo, troppo amare
    ed ora, voglio solo qll!! son belle, croccanti, buone!
    kisssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco un'altra che ama le puntarelle da poco tempo!!!!
      Buonissime al palato, Bellissime in tavola!!!
      Kiss

      Elimina
  3. sai che non ho mai azzannato una puntarella in vita mia?

    RispondiElimina
  4. Cavolo, qui non si trovano facilmente...e mi dispiace un sacco..mi sa che sabato a Roma le compero e le metto in valigia..ah!ah!ah!..
    Belli che siete!
    Un bacione grande..e tanta voglia di incontrarti!! <3 Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrai poi mangiarle durante il viaggio....ahahahahha!!!
      Oppure dai te ne porto un piatto già condito ;-)

      Elimina

Posta un commento