25 ottobre 2012

Freselle con Pomodori, Cetriolo e Basilico (e il corso preparto nell'ottobrata romana).

Ancora Ottobre.
Questa volta quello di ora. 
L'Ottobre dell'Autunno romano.
L'Ottobre dei turisti che riempiono le strade della città eterna. 
L'Ottobre del Corso Preparto. 

Un incontro a settimana durante il quale si incrociano storie di donne, storie di mamme e di nonne.
Storie di ostetriche che condividono una passione tanto grande.
Storie di uomini con l'emozione pronta ad esplodere dagli occhi.

Sguardi che si scoprono. 
Paure che si confrontano. 
Gioie che si uniscono per diventarne una sola. 
Una festa di positività perché la nascita di una nuova vita trasmette speranza, alimenta il futuro di una famiglia, ti obbliga a crederci nonostante tutto. 

E fra questo turbinio di storie ed emozioni scorrono gli incontri. 
Il corpo della donna e i cambiamenti che la natura ha deciso per lei. 
Quel poco che è possibile conoscere del travaglio e del parto, perché anche per questi deciderà la natura  e per ogni donna deciderà diversamente. 

Cresce così la consapevolezza: il momento più straordinario della mia vita sta per arrivare. 

Ad accompagnarmi le storie delle donne, la mia emozione e la mia paura, l'Amore dell'uomo che amo, la  musica, la felicità delle nostre famiglie. 

E ad accoglierci: il nostro CAPOLAVORO. 

FRESELLE CON POMODORI, CETRIOLO E BASILICO 
INGREDIENTI
fresella integrale
pomodori
cetriolo
basilico
olio evo
aceto
sale
pepe
aglio

In una ciotola mettere insieme il pomodoro a pezzi e il cetriolo a pezzi con una foglia di basilico, olio, aceto, sale, pepe e aglio in quantità desiderata. Lasciare insaporire per 20 minuti o anche di più (più si lascia insaporire, più la fresella sarà gustosa). Inumidire la fresella e condire con il pomodoro e il cetriolo. 

IDEALE PER LA DONNA INCINTA CHE NON HA TANTA VOGLIA DI CUCINARE. 



19 commenti:

  1. Ti giuro.. non scherzo.. te lo giuro.. ho gli occhi velati dalle lacrimne.. i brividi sulla mia pelle.. m'hai emozionata.. commossa! Che splendida creatura sei tu e che mamma e papà meravigliosi sarete per il VOSTRO CAPOLAVORO!!!!! Ti abbracio forte e rubo una frisella ok??? smackkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro la tua vicinanza, il tuo affetto e la tua emozione arrivano forti al mio cuore. ed è incredibile come si facciano sentire anche solo attraverso un monitor. TU splendida creatura che con la solarità che ti caratterizza accompagni queste mie giornate di pensieri totali.
      Ti abbraccio pure io ;-)

      Elimina
    2. Sei dolcissima! sarà Fede.. che a pelle mi sei piaciuta da subito.. e mi sei entrata ancora più nel cuore dall'inizio della tua gravidanza che tu a modo tuo hai voluto condividere nel blog.. regalandoci queste emozioni! Io spero davvero che un giorno potremmo incontrarci.. e chiaccherare spensierate per qualche ora.. e poi perdonami.. ma c'è qualcuno che vorrei proprio conoscere!!!! :-)))))))) ti abbraccio cara e grazie epr le tue parole.. qui e da me!

      Elimina
  2. Ciao Federica!!!
    Hai scritto un bellissimo post, io ci sono già passata ed è un periodo pieno di energie, emozioni, paure, ansie...
    Il ricordo del corso pre-parto è bellissimo, ancora oggi, con difficoltà, ma sono ancora in contatto con alcune delle ragazze che l'hanno fatto insieme a me, è una bella esperienza, molto utile.
    Forse non ti servirà per la respirazione e tutte le tecniche che ti insegnano per favorire e gestire il parto in modo efficace (in quei momenti credimi siamo degli 'animaletti' che improvvisano e fanno le cose come riescono....), ma è molto importante per il confronto, per affrontare tutto con serenità perché DEVE essere una cosa naturale di cui non aver paura. Il dolore c'è, ma te lo dice una paurosa che ha partorito due volte con parto naturale due 'cucciolotte' di 3,8 e 4,3 kg, è un esperienza meravigliosa, che ti/vi cambierà completamente.
    Goditi ogni momento, con affetto. Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta delle tue parole. Condividere anche con tutte voi mi fa stare un po' più spensierata.
      Credo a quello che hai scritto. di sicuro in quel momento "animale" non ricorderò nulla ma sono sicura che la preparazione mi aiuterà ad affrontare il momento con più consapevolezza.
      Sai che non vedo l'ora di raccontarlo!!!!
      p.s. due cucciolotte meravigliose con una mamma come te!!!

      Elimina
  3. ..si ma sono scema però..non ti ho scritto niente delle friselle...(o freselle?) sono buonissime, anch'io le preparo spesso soprattutto d'estate...ottime per chi ha bisogno di riposo come te..a proposito ti raccomanderanno di farti dei bei riposini negli ultimi mesi...ascoltali e fallo ché dopo non è che si dorme tanto per un pochi di mesi. baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le conosco come freselle ma credo si possa dire anche friselle.
      D'estate sono un'ottima soluzione anche come piatto unico.

      Grazie Roberta del tuo sostegno!!!

      Elimina
  4. Ciao Federica io non ho ancora vissuto tutto questo, ma oggi mi fa piacere leggere della Vita!
    Complimenti per queste friselle io da brava Umbra spesso al posto delle friselle uso come base il pane casareccio magari quello cotto a leggna ma il condimento è lo stesso ed alla base di molte mie cene estive anche se non sono incinta!!! :)
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Romina che bello leggerti qua.
      Anche il pane casareccio è un'ottima soluzione soprattutto quando occorre consumarlo ;-)
      Come scrivevo a Roberta, d'estate le freselle sono ideali anche come piatto unico quando le temperature ci tolgono la voglia di mangiare.
      Un kiss e un abbraccio

      Elimina
  5. Ciao Federica!
    Ho letto il tuo messaggio; io non ho fatto l'epidurale..quando ho partorito io (quasi 4 anni fa l'ultima volta) non era ancora possibile farla all'ospedale di Treviso..e anche se fosse stato possibile forse non l'avrei fatta ugualmente perché ho una paura fottuta degli aghi, se poi te li conficcano nella spina dorsale, ancora di più...
    Cosa dirti, molte mie amiche l'hanno fatta e me ne hanno parlato benissimo, sono riuscite a gestire molto meglio il dolore, è senz'altro un aiuto. Io ho avuto due parti abbastanza brevi tutto sommato ma abbastanza dolorosi, devo anche dirti che non ho avuto alcuna conseguenza, mi sono ripresa bene sia nel primo che nel secondo parto...è una decisione abbastanza personale, se ti da tranquillità falla, soprattutto se non temi gli aghi come me...Affronta le cose serenamente, vedrai che al corso pre-parto ne parlerete e magari dopo aver sentito il parere professionale dell'ostetrica potrai prendere la tua decisione più sicura! Baci!!!
    Ma che meraviglia è il corpo delle donne??? Te ne rendi conto di cosa ti sta succedendo??? Una nuova personcina!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta ancora grazie per avermi dedicato un po' di tempo.
      Non ti nego che la paura degli aghi ė cosa abbastanza comune. Tendenzialmente sono proiettata a non farla ma non mi va di decidere. Continuo a raccogliere storie x confronto ma sono sicura che sarà poi l'istinto a guidarmi.
      Un kiss e buonagiornata.

      Elimina
  6. la tua frisella mi riporta indietro, all'estate appena passata...buona! un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. che delizia...io le adoro...e tu bravissima!
    un bacio

    RispondiElimina
  8. io adoro le friselle, semplici, profumate e saporite!! buon weekend :)!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Fede, come stai? :) Questo post mi ha fatto commuovere, sei una persona straordinaria, non ti conosco ma "a pelle" (eh già, io vado a pelle anche nel virtuale ;) :D) avverto tanta positività e un grande cuore :) Andrà tutto bene, stai tranquilla e affronta tutto con la serenità che trasmetti in queste righe, sarete dei grandi genitori, non c'è dubbio :) Queste freselle sono deliziose, io ne vado matta, in estate le mangio spesso ma anche in questo periodo non guastano mai! ;) Un abbraccio doppio! ;) Buon weekend! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale grazie anche per lo splendido affetto.
      Ci conosciamo da pochissimo ma la tua genuinità arriva dritta al cuore.

      Le freselle in estate sono deliziose ma anche in questo periodo me gustano tanto magari preparate diversamente...versione invernale!!!
      Un kiss bella Vale ;-)

      Elimina