13 luglio 2012

Pesto di Basilico e Pistacchi (su stracchino e crackers integrale).


Una notte di mezza estate. 
A guardare il cielo. 
A sentire l'aria attaccarsi sulla pelle. 
A sentire i pensieri bombardare la testa. 
A sognare "ad occhi aperti" guardando le stelle. 

Ancora tanto da fare. 
Spazio da recuperare. 
Letture messe da parte per le ricerche di viaggio. 
La vacanza organizzata. 
I particolari da definire. 
E nella testa ritorna sempre un pensiero: 'da bambini le vacanze estive erano di tre mesi, oggi si riconduce tutta ad una settimana.'
Ritagli di tempo per vivere più forte l'estate.
Giorni di ferie sempre troppo pochi. 
Il tempo che avanza, la vita che presto cambierà. 

Ancora seduta a guardare le stelle. 
La voglia di cucinare pari a zero.
La voglia di mangiare idem. 
Nutrimento preferito: gelato!!! 
Io e la mia vaschetta preferita a guardare le stelle. 
Io e la mia vaschetta preferita a sentire i profumi delle erbe aromatiche. 
Le mie erbe aromatiche che di notte sembrano avere uno splendore più intenso. 
La LUNA le illumina, le rende più forti, più belle. 
Le mie foglie di basilico di nuovo in cucina. Sul tagliere.

PESTO DI BASILICO E PISTACCHI servito su crackers integrale insieme allo stracchino
INGREDIENTI 
per 100 g di basilico
2 spicchi d'aglio
12 cucchiai da cucina di parmigiano
4 cucchiai da cucina di pecorino
1 bicchiere di olio evo
un pugno pieno di pistacchi
sale

crackers integrali
stracchino

Per la preparazione del pesto procedere come al solito avendo cura di usare il mixer ad intermittenza così da non surriscaldare le foglie di basilico (sensibili al calore delle lame). 

Per uno spuntino sfizioso o un precena, servire il pesto  su una base di stracchino e crackers integrali. 
Ancora più sfizioso se servito a temperatura di frigorifero.



28 commenti:

  1. Wow che bei pensieri profondi Fede!!!! Ma hai proprio ragione.. quanto mi manca la spensieratezza di quando ero bambina/adolescente.. quando chiusi i libri di scuola si avevano 3 mesi tutto per noi! Quest'anno non so nemmeno se andrò da qualche parte... il mio fidanzato non si sa ancora se avrà le ferie.. sigh.. e vabbè... trascorrerò le mie 3 settimane in giardino.. a prendere sole.. e a sognare mete ambite! ahahaahahah Ottimo il tuo pesto.. mi piace l'idea dei pistacchietti... gnamm gnamm... pure condirci una bella pasta.. mica male!!! baci e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bellezza!!!
      Mancano anche a te quei tempi??? A pensare pure che una volta non gli si dava neppure la giusta importanza. In tre mesi era possibile fare così tante cose che oggi non sapremmo neppure come organizzarci!!!
      A sognare mete ambite ci è sempre concesso quindi vai amica...sogniamo insieme!!!
      Un kiss

      Elimina
  2. 3 mesi di vacanza!!! wow che bei ricodi!! magari! io mi mangerei i tuoi bellissimi cracker con il pesto prufumato e poi ti faccio compgania con la vaschetta di gelato! buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra un'idea di pasto mica male....minimo sforzo, massima resa!!!
      Un kiss e grazie ;-)

      Elimina
  3. Che abbinamento stuzzicante complimenti.
    Memore di mille vacanze passate in Liguria nella casa dei nonni, anche io amo fare il pesto in casa. Proverò anche questa versione ma, essendo io allergica, senza aglio.
    Grazie del suggerimento! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella patria del pesto di sicuro è impossibile non imparare poi a farlo in casa.
      Anche la versione senza aglio è gustosa.Io lo faccio con la rucola.
      Un kiss e grazie della condivisione.

      Elimina
  4. sfiziosissimi questi crackers!le segno!baci!

    RispondiElimina
  5. Bella idea questa dei crackers con il pesto. Fa sempre bene calarsi nei nostri ricordi di spensieratezza adolescenziale.Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Con la testa verso il cielo e gli occhi rivolti alla luna...gustando crackers a volonta!
    Amo il pestoooooo, ci aggiungi i pistacchio ed io sbavo (scusa la finessss :)))
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi "sbavo" ce piace!!!
      E poi le finesss rendono di più l'idea, un kiss Gaia bella!!!

      Elimina
  7. hai proprio ragione... quanto mi mancano quei tre mesi in cui si aveva il tempo di annaoiarsi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una fase di vita indimenticabile ;-)
      Un kiss e grazie della condivisione

      Elimina
  8. Questo pesto mi piace un sacco!!!! E complimenti per il tuo bellissimo blog!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arianna, piacere di leggerti qua!!!
      Vado a scoprire il tuo blog.
      Un Kiss

      Elimina
  9. ...ma alla fine del post ci sorge un dubbio...QUAL E' LA TUA VASCHETTA PREFERITA???? :D Popeya, m'hai beccato...il basilico sul balcone sta crescendo bello forte e tra poco sarà pronto per il pesto...ma ai pistacchi non avevo proprio pensato!Poi servito così mi piace tantissimo :)
    Magico come sempre leggerti...magico quanto solo una notte d'estate può essere! :)
    Un abbraccio forte, Amica mia...e che sia una buona partenza, per quando sarà. :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Popeya, di solito la mia vaschetta preferita è proprio quella che ho in frigo!!!! Sono ghiotta di gelato in qualsiasi periodo dell'anno.
      Aspetto il racconto del tuo pesto!!!!
      Kiss dolcezza

      Elimina
  10. Mangiona come sono morirei di fame se dovessi farne la mia cena, ma come stuzzichino questi cracker sono favolosi!!! Il pesto mi piace ovunque, lo stracchino pure...un bacione e buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io come te....non potrei mangiare solo questi!!!Ma con stuzzichino sono più che sfiziosi ;-)
      Grazie Giulia.

      Elimina
  11. E pensare che quei 3 mesi di vacanza un tempo ci venivano pure a noia e alla fine dell'estate, quando cominciavi a preparare quaderni e diario non vedevi l'ora di tornare a scuola (ma solo per usare tutto l'armamentario nuovo e solo per poco!!).
    L'idea di questi crackers così conciati mi sfizia proprio tanto: le erbe aromatiche ci sono, lo stracchino lo compro prima di tornare a casa...vedi se stasera non ci faccio un bell'aperitivo!
    Tanti bacioni cara Fede, e buona settimana (che stanchezza!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Luna, si pensava a preparare quaderni e diari e l'attesa non finiva mai!!!!
      Fammi sapere se prepari l'aperitivo!!! ;-)
      Un kiss dolcezza

      Elimina
  12. ci penso ogni estate!!!! quei 3 mesi di puro spasso!!!!
    bellissima la tua notte di mezza estate!!! magica come sempre!
    ottimo il tuo pesto!! lo preparerò per il prossimo aperitivo sotto le stelle!
    kisssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica, che nostalgia di quei tempi!!! A pensare che avevamo una voglia matta di diventare adulti e ora accade tutto l'opposto.
      Sotto le stelle di estate è sempre magia ;-)
      Kiss amica mia

      Elimina
  13. E chi se li ricorda più tre mesi di vacanza di fila che alla fine venivano quasi a noia. E' passato un secolo e pare un sogno ma quel sogno lo rivivrei volentieri.
    Va bene lo stesso se al posto dei crackers ci metto un bel pane rustico appena sfornato? Il pesto coi pistacchi...mi fai moriì :D! Baciotti, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede, anche io rivivrei volentieri quel periodo ma con la consapevolezza di adesso!!!
      Se il pane rustico è quello sfornato da TE, lo spuntino sarà ancora più sfizioso.
      Un kiss dolcezza

      Elimina
  14. Fede cara a poter tornare indietro non ci penserei due volte! Arrivava l'ultimo giorno di scuola ed era festa, poi se ne riparlava dopo 3 mesi e io nella mia bella Sardegna mi divertivo da pazzi!! Ora le cose sono cambiate, siamo cambiate noi, proprio così!
    E magari si potesse tornare indietro!! Il tuo pesto deve essere delizioso, come sei stata brava tata!!
    Ti abbraccio forte forte*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee quanta voglia di tornare a quei periodi ma con la consapevolezza di oggi così da apprezzarne ogni attimo.
      Grazie TATA a te, un kiss forte ;-)

      Elimina