Pollo al Curry con Olive nere.

Quando si parla di carne bianca, in genere, si pensa subito al pollo o al tacchino. E in effetti è il pollame, in questa categoria, a farla da padrone. 
Per "pollame" si intendono tutta una serie di volatili da cortile che sono alla base della cultura italiana delle aie e delle "basse corti" di antica memoria contadina.
Considerata in passato un alimento quasi da "routine" quotidiana, la carne di pollo oggi, grazie alla riscoperta della sua versatilità culinaria e dei suoi valori nutritivi, ha ricominciato a far valere i suoi diritti come alimento prelibato e raffinato. 
Il pollame a carne bianca è facile da allevare e garantisce alte rese, anche per quanto riguarda la produzione di uova, soprattutto nel caso delle galline. Ha costi più contenuti rispetto alle altre carini, senza essere meno saporito e nutriente. 

I Grandi Libri degli Ingredienti - VOL. 7


E secondo me, il segreto sta proprio nel sapore che la carne di pollo prende qualsiasi sia il condimento che si va a preparare insieme.
Che sia pollo al forno con aglio, olio e rosmarino, che sia pollo cotto fra foglie di salvia e pepe, che sia pollo cotto fra profumate spezie orientali: ogni volta il sapore è unico e speciale. 
L'importante è scegliere una carne di qualità. 
L'importante è scegliere polli e galline che abbiano vissuto una vita dignitosa all'aria aperta e non costretti ad ambienti ridotti e a mangimi imposti e non sempre sani: la carne di polli liberi di razzolare è povera di grassi e più sottile.
L'importante è scegliere ciò che mangiamo, perché noi siamo ciò che mangiamo. 

POLLO AL CURRY CON OLIVE NERE 
INGREDIENTI per 4 persone
600 g di petto di pollo
8 olive nere
1 limone
2 cucchiai olio evo
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaio di farina 00
1 cucchiaino di curry
prezzemolo 
sale 
pepe

Tagliare il pollo a dadi grossolani e infarinarli leggermente. Scaldare una padella antiaderente con olio e aglio in camicia.
Unire il pollo e rosolarlo per 5 minuti in modo da renderlo croccante esternamente. Sfumare con il limone, unire il curry, il sale, il pepe e in ultimo le olive. 
Aggiungere 200 ml di acqua e cuocere per 10 minuti con il coperchio, spolverizzando alla fine con il prezzemolo tritato. Durante la cottura eliminare l'aglio. 
Servire il pollo ben caldo e profumato.


Commenti

  1. posso confermare che c'è pollo e pollo!! Mia nonna avendo un bel pollaio non ci fa mai mancare galline, capponi, anatre...inutile dire che hanno tutt'altro sapore rispetto a quelli comprati in giro!!! Bellissima ricetta comunque, da provare :) a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia, poter avere un pollaio sarebbe un sogno!!! Immagino la ciccia buona che avete possibilità di mangiare, leggo che sono presenti proprio tutti ;-)
      Sono molto attenta alla carne di una certa qualità, come ho scritto, sia per quello che poi ci mangiamo sia perché una carne di buona qualità è un animale che ha vissuto felice!!!
      Un kiss

      Elimina
  2. sai quanto mi piaccia la carne bianco.. soprattuto pollo e petto di pollo!! e questi bocconcini anche.. dovrestis apere che li adoro.. c'è il curry.. tanto amato da me in cucina!!!! a che ora si cena? smackkk
    ps. fai smettere di piovere.. non ne posso più.. tra un pò inizio a belare come le pecore.. mi sembro Dolly oggi co sti capelli ingrifati da matta!!!!! aahahaah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Divoratrice di polli, vuoi farti due risate??? Oggi sono stata dal parrucchiere per fare una piega e dentro ero l'unica!!!ahahahah ma si può andare dal parrucchiere quando fuori scendono tonnellate d'acqua?!?!?!?ma si....ora mi vedo gajarda!!!
      la tua immagine di Dolly deve essere molto divertente, sarà contento Ric!!!

      Elimina
    2. ahahahhahaha sei l'unica difatti!!!!!! divertente dici???? non lo so mica.. toccherebbe chiederlo a lui ahahahaahahaha smack cara

      Elimina
  3. Anonimo17:02

    ciao Fede, sei sempre la stessa anche dopo 13 anni.....
    Manuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi avrebbe fatto piacere leggere qualche info in più dopo 13 anni così avrei anche ricordato chi sei! ;-)

      Elimina
  4. ha un ottimo aspetto! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Fede ciaooo!! Sei riuscita a darmi una bellissima idea per preparare il pollo.. E' la carne che mi piace di più e che preparo anche più spesso per la dieta e questa variante la trovo gustosissima!! Una spolverata di curry e che delizia..ti farò sapere cara Fede!! Intanto segno la ricetta perchè non me la posso far scappare!!
    Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Vale!!!
      Anche io contribuirò alla tua dieta....che meraviglia!!!
      Vale ma quando finisce la tua dieta, ora è un po' di tempo che la fai.
      p.s. curry e pollo secondo me è tra gli abbinamenti più diabolici che ci siano in cucina, non tradisce mai!!!
      un kiss

      Elimina
  6. Adoro il profumo e l’aroma del curry, il pollo è l’unica carne che mangio più volentieri…promossaaaaaaaaaaaa :) Mi hai dato una bellissima e gustosissima idea per prepararlo. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Fede, idem come te. la carne di pollo è quella che mangio più volentieri e di conseguenza quella con quale provo più condimenti!!!
      kiss ;-)

      Elimina
  7. Oh che buono il pollo al curry!! Ci faccio il petto di pollo così, o anche l'arista di maiale, almeno una volta a settimana perchè piace tanto anche al maritozzo. Però non ci ho mai messo le olive nè l'aglio: solo farina limone e curry...ma mi hai dato un bellissimo suggerimento in più che seguirò sicuramente!
    baci, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luna, anche tu mi hai dato un'idea squisita con il petto di pollo e l'artista di maiale. Ogni suggerimento è buono per una cena sfiziosa!!!
      Un kiss ;-)

      Elimina
  8. adoro il pollo in tutte le sue varianti e questo piatto secondo me è irresistibile!baci!

    RispondiElimina

Posta un commento