13 maggio 2012

Il Quaderno delle Ricette di Roma (Saltimbocca alla Romana).

"Si a sera o anche a mezzogiorno, 
voi annà a san Calisto
a via della Scala dillà dar Fiume
a sant'Eustachio o alle Coppelle 
vicino alla Rotonna,
mettete l'animo 'n pace:
primo devi d'annà a piedi;
seconno, devi litigà co li turisti
che stanno a magnà a crepapelle:
sembra che 'l monno intero sia sceso a Roma 
solo pe' magnà nei vicoletti"
Filippo Mascioli


Sarò di parte, ma la cucina romana io l'adoro. Buona da creare dipendenza, ogni piatto è un viaggio di sapore fra antiche tradizioni, storie di uomini e donne, ingredienti poveri, ricordi ed emozioni. 

SALTIMBOCCA ALLA ROMANA

INGREDIENTI
fettine di vitello (1)
prosciutto crudo (2)
salvia in foglie (3)
1 noce di burro (4)
1 bicchiere di vino bianco (5)
olio EVO
sale 
pepe



Su ogni fettina ben rifilata porre una foglia di salvia e del prosciutto crudo, fermando il tutto con uno stecchino. Cuocere rapidamente a rapidamente a fuoco vino con olio, un po' di sale e pepe. Riporre le fettine su di un piatto e aggiungere nella padella il vino un pochino d'acqua e la noce di burro. Appena il burro sarà sciolto, versare il condimento sulla carne e servire. 

E contando "5 solo 5" ingredienti principali per la preparazione di questa ricetta, partecipo al contest di Leivinvita in Cucina. Scade il 27 maggio 2012. 



6 commenti:

  1. La cucina romana è favolosa!!! E questi saltimbocca pure!!!!! Baci

    RispondiElimina
  2. Fatece largo che passamo noi. Anaicapito, anaica. Adoro i saltimbocca se la cosa non è chiara. Baci Fede.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scritto in dialetto Viss, quasi mi commuovo!!! un kiss gioia e buona giornata
      ;-)

      Elimina
  3. Bravissima! ricette semplici anche nelle cucine regionali italiane...
    grazie per questa ricetta
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina!!!
      La nostra Italia in quanto a cibo ci offre ricette sempre deliziose...

      Elimina