Frullato di Ciliegie.

Passeggiare per Roma è tra i miei passatempi preferiti. 

Quello che più mi piace, è ripercorrere itinerari storici o andare in cerca di luoghi o locali popolari per aver fatto da scenario a film o per aver ospitato più volte personaggi famosi o semplicemente per essere i migliori su Roma nella loro particolarità. 

Fra questi, indiscusso da circa 70 anni, il Bar Pascucci a Via di Torre Argentina al civico 20, popolare per i suoi deliziosi frullati.

Era da un po' che desideravo andare e così l'altra mattina, prima di raggiungere Campo de' Fiori, faccio tappa nello storico Bar. 
Trovandosi in pieno centro storico, pensavo di trovare un bar molto più formale ed elegante nell'arredamento e invece, sorpresa, ho trovato un ambiente molto meno informale dove ad accoglierti una gentilissima signora che espone gli ingredienti di ogni frullato con immensa gioia. 
La vetrina del bancone è un trionfo di colori: frutta di stagione fresca appena tagliata!
E sopra il bancone, lui, il protagonista: il frullatore!!!
Chiedo un Amalfi, frullato unico nel suo genere. Il barista raccoglie insieme tutti gli ingredienti e inizia a frullare per una durata di 5 minuti: mi domando "mmm...ma non sono troppi?" mi rispondo "no che non sono troppi, forse il segreto del successo è proprio questo!". 
Ora non saprei dire quale sia il segreto per una frullato così buono ma di sicuro anche se lo sapessi non sarei capace a riproporlo così egregiamente!!!

Così ieri non potevo non improvvisarmi una barista di Pascucci.
Un frullato dai colori primaverili, con ciliege appena colte dall'albero e qualche buona lettura per una degustazione ancora più ghiotta!!!

INGREDIENTI per 2 pax
1 pugno di ciliegie
1 mela
1 banana
200 ml di latte
5/6 cubetti di ghiaccio 
5 nocciole
cioccolato fondente 
1 cucchiaino miele



STO LEGGENDO

i-Kitchen 
+240 blog ricette tranquille per ragazze e ragazze scatenati 
a cura di Patrizia Basso 
Finalmente è arrivato il ricettario più scatenato del momento. 240 ricette che regalano il buonumore e fanno bene allo spirito. Ogni ricetta è stata donata da un foodblogger generoso, fantasioso e appassionato di cucina. L'acquisto del ricettario aiuterà la ricostruzione della scuola dei bimbi di Rocchetta Vara, rimasta distrutta con l'alluvione del 25 ottobre 2011 in Liguria. Tutte le info qui.

Gli Ingredienti segreti dell'Amore
Nicolas Barreau 
Il ricordo della mia vacanza made in Paris è ancora fresco e la lettura di questo libro non fa altro che evocare più intensamente le belle emozioni vissute, accompagnate da un mix di profumi tipici della cucina francese. 


Commenti

  1. Io invece giro poco per Roma.. magari avere tempo per farlo come quando ero adolescente!!!!! Ottimo.. fresco... dissetante il frulalto di frutta... baciotti cara
    ps: davvero t'è mancata la mia rpesenza sul web ieri? ,-)... sei stata carinissima..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Clà tu hai troppo da fare in cucina. Se ti metti andare in giro per Roma non ci sforni più i tuoi manicaretti quotidiani!!!

      p.s. e si che è vero!!! ;-)

      Elimina
    2. .-DDDDDDDDDDDDDD

      Elimina
  2. Miam *O*, ma quanto dev'essere delizioso questo frullato??? Fresco, sano e perfetto per queste calde giornate di fine primavera ^_^! Dici che va bene anche lo yogurt, al posto del latte?
    E anch'io non vedo l'ora che arrivi la mia copia di I-Kitchen :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro anche con lo yogurt e' da provare magari il risultato e ' quello di una consistenza più cremosa!!!
      Grazie della condivisione, Kiss!!!

      Elimina
  3. delizioso,complimenti!Buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Piacere di conoscerti con questo tuo delizioso blog, quante sfiziose ricette! Mi aggiungo ai tuoi lettori, passa a trovarmi, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della condivisione, visita ricambiata ;-)

      Elimina
  5. Se ora mi scoppia la volgia di cileigie sono fritta! Questo lo berrei a litri :D! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ciliegie sono come una droga!!! Noi qua intorno abbiamo tanti alberi, e' facile acquistarle appena colte dall' albero....t'ho detto una vera droga. Un Kiss fede;-)

      Elimina
  6. Ma quanto è bella Roma, e girarla a piedi ti da l'opportunità di scoprire tanti posti che non conoscevi!!!
    Ottimo il frullato con le meravigliose ciliegie, da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina

Posta un commento