16 novembre 2011

Lumache cotte al Vino

E la sfida pasta continua!!! 

Ultimo primo piatto per il contest dedicato al pianeta pasta di Benedetto Cavalieri. 

Vi confido non essere un'amante della pasta corta, quindi aver ricevuto le lumache, tra i pacchi di pasta Benedetto Cavalieri, è stato un duro colpo per il mio palato!!! 
Ho lasciato la preparazione di questo tipo di pasta per ultima, così da prendere più tempo a trovare una ricetta che gustasse particolarmente la mia fantasia. 

Sono andata a riprendere una vecchia ricetta preparata una sera con un'amica, da me rivisitata con la pasta lunga e oggi di nuova riproposta con una variante speziata. 

Terza ricetta a partecipare: LUMACHE COTTE AL VINO.

INGREDIENTI per 4 persone (abbondanti)
500 g Lumache Benedetto Cavalieri
1 bottiglia da 1 litro di vino rosso 
450 g di funghi misti
3 salsicce tipo lucanica misto tacchino/suino 
1 noce di burro
semi di finocchio 
1 spicchio d'aglio
olio 
sale


In una pentola capiente per 500 g di pasta, versare il vino e aggiungere acqua a sufficienza per il giusto livello. Mettere a bollire e salare quanto basta. Nel frattempo in una padella mettere i funghi, precedentemente cotti con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio, e la salsiccia tagliata a pezzi. Fare cuocere fino a quando l'acqua rilasciata dai funghi è quasi completamente assorbita e la salsiccia cotta. Appena pronta l'acqua e il vino di cottura, versare le lumache e far cuocere rispettando i 13 minuti indicati sulla confezione. Prima della fine cottura pasta, riaccendere il fuoco sotto i funghi e salsiccia e lasciare sciogliere la noce di burro e ancora aggiungere i semi di finocchio. Buttare la pasta, trattenendo l'acqua "rossa" di cottura. Ripassare la pasta in padella su fuoco vivace, avendo cura di mantecare bene così da far infilare salsiccia e funghi all'interno delle lumache. Aggiungere per ultimo un po' di acqua di cottura, ultima girata e servire nei piatti.

Buona pasta!!

16 commenti:

  1. Ammazza ma è super invitante questa pasta!! A parte il fatto che è molto originale per la cottura direttamente nel vino...ma poi mi fa proprio gola e mi incuriosisce moltissimo! Tra l'altro ci va l'anice, che adoro...guarda la devo proprio provare! Concordo sul formato: anche io sono del club Spaghetti&Co.! ma in effetti con questo condimento ci vedo meglio una pasta corta che raccoglie bene tutto quel meraviglioso sughetto.
    Bravissima proprio, Fede: una grande ricetta!
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. @luna-pizza fichi: grazie carissima, sono felice ti piaccia!!!la cottura del vino l'ho imparata da una carissima amica, regala alla pasta un sapore davvero speciale!!!se ti capita di rifarla fammi sapere. kiss e buonaserata ;-)

    RispondiElimina
  3. Federica che ricetta!!!!! molto molto particolare e gustosa! baci

    RispondiElimina
  4. Una ricetta gustosa tutta da provare! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. ma che particolare metodo di cottura la pasta nel vino.. e rosso addirittura!!! deve essere ottima anche eprchè il condimento salsiccia e funghi si sposano bene col vino rosso! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  6. adoro la differenza che fa la differenza... soprattutto quando il risultato è così invitante :-)))))
    Carla

    RispondiElimina
  7. grazie davvero a tutti sono felice che la ricetta raccolga pareri positivi!!!

    @atmosfera italiana: grazie Carla, con un commento così sto a posto cent'anni!!!

    RispondiElimina
  8. amichetta tutte e due in cucina con il vino rosso :)))
    tu questa pasta appetitosa ed io tarallucci :)
    baciiiii

    RispondiElimina
  9. @chiara: appetitosa grazie anche a TE!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Fede! Condivido pienamente tutti i commenti positivi! la cottura nel vino ha incuriosito molto anche me! Davvero complimenti! e ovviamente il connubio con i funghi e' azzeccatissimo! in bocca al lupo per il contest!
    A presto!
    Tania

    RispondiElimina
  11. @tania: grazie tania, sono sempre più felice commento dopo commento. il connubio funghi e salsiccia è intramontabile, ancora grazie!!!

    RispondiElimina
  12. Ma che bella idea *O*!
    Con questa ricetta ti andrebbe di partecipare a un libro di ricette, che sarà venduto per aiutare i bambini di Rocchetta Vara, uno dei paesini liguri devastati dall’alluvione del 25 ottobre?
    L’iniziativa a cui parteciperesti si chiama “Un filo per i bambini di Rocchetta Vara” ed è stata promossa dalla foodblogger Patrizia Bosso. Ti lascio il link del post da lei scritto: http://melagranata.it/2011/iniziative/una-ricetta-per-i-bambini-di-rocchetta-vara/
    E’ stato creato anche un gruppo su Facebook, con lo stesso nome dell’iniziativa: https://www.facebook.com/groups/220137391390646/
    Scusa se ti disturbo, ma penso che questa iniziativa sia davvero importante!

    RispondiElimina
  13. Per partecipare al libro, devi scrivere un post a tema con la ricetta salata che hai scelto e possibilmente adatta ai ragazzi (possono essere sia ricette nuove che già pubblicate); poi, lasci un commento col link del tuo post al post della Melagranata che ti ho indicato. Ce la fai entro la prossima settimana? perchè Patrizia ha già trovato un editore.
    Inoltre, se hai un profilo Facebook puoi iscriverti al gruppo Facebook che ti ho indicato, "Un filo per i bambini di Rocchetta Vara", per vedere le altre iniziative. Altrimenti, posso contattarti via email?
    Comunque, grazie per la collaborazione ^__^!

    RispondiElimina
  14. Cercavo da tempo la ricetta della pasta al vino! Complimenti per il tuo blog :)

    RispondiElimina
  15. all'inizio quando ho letto il titolo del post ho pensato alle lumache nel senso di chiocciole O.o poi però ho tirato un sospiro di sollievo (ahhh...) seguito da un'espressione interessata (ah!)!Mai vista la pasta cotta nel vino! per una avvinazzata come me...;-)

    RispondiElimina
  16. @julie: grazie cara per tutte le info, mi metto a l'opera immediatamente e mando il link!!!

    @goladaoro: piacere di leggerti, passo dopo a scoprire il tuo blog!!!

    @cannella impazzita: Carissima, all'inizio è quello che hanno pensato un po tutti e tutti come te hanno tirato un sospiro di sollievo!!!sono felice ti piaccia e suggerisco di provarla se sei anche tu avvinazzata!!! kiss e buonadomenica!!!

    RispondiElimina