22 ottobre 2011

Insalata di Carote

"La vita e i sogni sono pagine di uno stesso libro, leggerle attentamente vuol dire vivere, sfogliarle a casaccio vuol dire sognare"

Quanta magia che regala un libro, con le sue pagine preziose ogni volta ci fa conoscere una nuova emozione che così forte diventa parte di noi. 
Ogni libro ha la sua personale emozione che sia un libro di storia, un romanzo, un giallo, un atlante e poi ci sono loro, i coloratissimi libri di cucina!!! 
Fra gli scaffali delle librerie ogni volta è un viaggio intorno al mondo, un mucchio di profumi mi invade, mi siedo, inizio a sfogliare e con gli occhi inizio a sognare e a volte sembra di sentire quella ricetta prendere forma nel palato tanto sono immersa nel mio viaggio. 

E se poi un libro ci viene donato, il viaggio diventa ancora più prezioso. 

"VIAGGIO NEL MONDO luoghi, cibo e pensieri" è un libro formato mini, comodo da portare ovunque. La copertina sui toni arancioni, ti invita ogni volta a sfogliare e riguardare le ricette del mondo. Tutti quei sapori così diversi e ognuno con la sua storia, mettono sempre un sorprendente entusiasmo. 
E continuando a sfogliare i miei sogni si fermano su di una ricetta di una terra non poi così lontana da noi: MAROCCO. 

INSALATA DI CAROTE
INGREDIENTI
1/2  kg di carote
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
2 cucchiai di succo di limone
2 spicchi d'aglio
1 cucchiaino di cumino
1 mazzetto di prezzemolo fresco ( o sostituito con quello essiccato)
sale e pepe


Pelare e tagliare le carote a rondelle. Scaldare un pentolino con acqua salata e acidulata con 1 cucchiaio di succo di limone. Bollire le carote per 4 minuti  scolandole poi in acqua ghiacciata così da bloccare la cottura. 


Preparare un trito con l'aglio pelato e privato dell'anima centrale e il prezzemolo. Versare il trito in una terrina e aggiungere il succo di limone rimasto, sale, pepe, olio e cumino. Per ultimo versare il succo ottenuto sulle carote e mescolare bene. 



Un' idea veloce e sfiziosa per una cena etnica o per un sogno veloce in una terra straniera. Sono felice di partecipare con questa ricetta al contest di Dolcipensieri.


 scade il 17 gennaio 2012

11 commenti:

  1. Ciao, che bella ricetta, io vado pazza per le carote...i libri sono un modo bellissimo di viaggiare hai ragione!
    Buona Domenica

    RispondiElimina
  2. @cinzia: ma grazie!!!è bello conoscere sempre più persone con le quali poter condividere una passione come quella della lettura, buona domenica a te ;-)

    RispondiElimina
  3. ciao bellissimo questo libro che tra l'altro mi manca quindi ho segnato subito il libro... ti ringrazio!!!

    RispondiElimina
  4. @dolcipensieri: grazie a te per il prezioso contest!!!

    RispondiElimina
  5. Ahimè.. mi rendo conto che è da parecchio tempo.. troppo.. che non leggo un buon libro! Buonissime le carote condite così... smack buona domenica :-)

    RispondiElimina
  6. @claudia: tesora con tutte quelle ricettine che sforni te credo che è tempo che non leggi libri!!!!meglio continuare a sfornare gustosi manicaretti se no Ric non lo tieni!!! buona serata

    RispondiElimina
  7. amichetta che bello e buono questo piatto!!!!!!!! ;)

    RispondiElimina
  8. Ciao! Piacere di conoscerti. Mi piacciono le tue foto! E anche la pasta ovviamente :P

    RispondiElimina
  9. Ps:per la pasta mi riferisco al piatto che hai preparato per il contest!!! :)))

    RispondiElimina
  10. @laMicia: piacere di conoscere te, grazie!!!!

    RispondiElimina
  11. hai iniziato con una frase meravigliosa! in bocca al lupo =)

    RispondiElimina