Pici del Trasimeno

I Pici sono un tipo di spaghetti fatti a mano propri del sud della Toscana, delle province di Siena e Grosseto. La loro ricetta è estremamente semplice: acqua, farina e pochissimo uovo. L'operato della massaia consiste nello "appiciare", cioè lavorare la pasta a mano fino a creare uno spaghetto lungo e corposo. I condimenti classici di questo tipo di pasta contemplano il ragù di carne o "all'aglione" un sugo di pomodoro saporito e agliato. Esistono nella provincia di Siena varianti ai funghi, alla carbonara e in molti altri modi, ma sono ricette considerate esterne alla tradizione e ai gusti contadini della Toscana rurale.
Diffusi in tutto il sud senese, Celle sul Rigo (nel comune di San Casciano dei Bagni), celebra nell'ultimo week-end di Maggio la "Sagra dei Pici", sagra dedicata al gustoso spaghetto della Val d'Orcia che si tiene ormai da più di 40 anni.


Tra i prodotti tipici della nostra gita fuori porta sul Trasimeno, ci siamo riportati un sacchetto di Pici. Ho iniziato a preparali pensando di seguire il condimento classico quello con il ragù di carne ma nel mio frigorifero c'era un piccolo cespo di radicchio che con il suo colore intenso ha stuzzicato la mia fantasia culinaria!!!
Prendo qualche foglia di radicchio, la passo sotto l'acqua e taglio tutto in piccoli pezzi. In una padella metto a scaldare olio, aglio (in polvere) e peperoncino, aggiungo il radicchio e lo lascio appassire. Unisco il pomodoro  e lascio cuocere. Preparo l'acqua per la cottura dei Pici: 18 minuti. Appena cotti buttare nel pomodoro e ripassare a fiamma alta. 
Primo piatto per un pranzo di un sabato di marzo quando il cielo è ancora incerto e  i sapori della cucina non tradiscono mai!!!

Commenti

  1. ...i pici!! Buonissimi!! Io e mio marito li adoriamo, li compriamo ogni volta che passiamo in Toscana o in Umbria. Mi segno la tua ricetta, ne ho giusto un pacco che aspetta di essere gustato! :)

    RispondiElimina
  2. e bravissima Federica!!!!
    mi sembra di essere lì nella tua cucina luminosa, in una bel sabato incerto ma meravigioso ricco di buoni sapori e ricco di te!
    i pici!!! quanti ricordi!! quante vacanzine e quante mangiucchiate!!
    la tua fantasia ha creato come sempre una ricetta fantastica!!! la foto mette una voglia!! quel sughetto è proprio stuzzicoso!! adoro il radicchio nei sughetti per la pasta :)

    RispondiElimina
  3. CIAO FEDERICA MI CHIAMO DOROTEA E DA POCO HO UN BLOG ANCHE IO . SONO ARRIVATA NEL TUO PER CASO E APPENA HO VISTO I TUOI PICI MI è VENUTA SUBITO IN MENTE LA VACANZA A PISA DOVE LI HO MANGIATI CON IL SUGO DI LEPRE BUONISSIMIIIIIII. COMPLIMENTI PER IL TUO BLOG E SE VUOI PASSA A TROVARMI.A PRESTO

    RispondiElimina
  4. @gabri:i Pici conquistano davvero tutti...sono deliziosi!!!
    grazie per la tua visita ;-)

    @chiara:il sughetto che mi ha bruciato il labbro!!!però ne è valsa la pena ;-)

    @dorotea: piacere mio, bello incontrarsi con un piatto di PICI!!!
    passo a trovare il tuo blog ;-)

    RispondiElimina
  5. Ma she buoni!!!!!complimenti per tutto e piacere di conoscerti!!!!!
    buona cucina!!!!

    RispondiElimina
  6. @graal77: piacere mio e grazie per la condivisione ;-)

    RispondiElimina
  7. Pare assurdo ma da vent'anni che vivo a Siena i pici li ho sempre comprati da regalare e non li ho mai mangiati!!!!
    Questo sughetto al radicchio mi ispira decisamente di più del ragù di carne, ma parecchio :D!
    Un baciotto, buona giornata

    RispondiElimina
  8. Che bello il tuo blog e... buonissimi i pici! Io non li mangerei col radicchio perchè purtroppo non mangio verdure ma... posso condirli anche con altro, giusto?

    RispondiElimina
  9. Buonissimi :) Hai avuto un'ottima idea a tirare fuori il radicchio, anche a me piace molto nella pasta e nel risotto!

    RispondiElimina
  10. @federica: fede devi assolutamente recuperare il tempo perduto, aspetto una tua ghiotta ricetta!!!

    @more: ciao more e piacere di conoscerti!!!assolutamente si, puoi condire i pici come vuoi ma il ragù è l'ideale!!!

    @una cucina tutta per se: il radicchio in cucina è un ottimo alleato e nn stona mai ;-)
    grazie

    RispondiElimina

Posta un commento