La voglia matta

Una voglia matta di nome Chiara, ha pubblicato qualche giorno fa la ricetta del Moelleux al cioccolato e mandorle. Solo a vedere le foto avrei preso a mozzichi il monitor per il gusto delizioso che trasmetteva quel pezzo di moelleux lì proprio davanti ai miei occhi...fermo e immobile...intoccabile ma con tutte quelle mandorle che mi hanno messo ancora più "voglia matta" di provare a rifarlo.
E allora vai che mi preparo con la spesa degli ingredienti, per sicurezza compro due bustine di mandorle....dovesse venirmi la "voglia matta" di metterne di più?!?!?
INGREDIENTI
125 g di zucchero
50 g di farina 00
120 g di burro morbido
1 tavoletta di cioccolato fondente
100 g di mandorle (nella ricetta orignale sono 50 g ma mi è venuta una voglia matta!!!)
3 uova
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere poco alla volta la farina e mescolare bene. Sciogliere insieme burro e cioccolato e unire alla crema di uova e per ultimo aggiungere le mandorle. Imburrare lo stampo, versare l'impasto e mettere in forno a 180° per 25-30 minuti.E proprio come ha scritto Chiara ogni piccolo morso è una coccola golosa tra la morbidezza dell'interno e il croccante dell'esterno. Una fetta la mattina insieme ad un buon caffè mette di buon umore e regala energia positiva alla giornata.

Commenti

  1. Me li ero persi....e ora ho una voglia matta anch'io!! :)

    RispondiElimina
  2. Anonimo19:06

    ha l aria di essere davvero squisito. una domanda..le mandorle vanno tritate? grazie mille ciao ciao.

    RispondiElimina
  3. La segno perchè deve essere veramente golosaaaa!!


    ciao

    RispondiElimina
  4. amichetta!!!!!! questa voglia matta noooo!!!! adesso mi ci vorrebbe proprio!! è da qualche ora che sogno un mega caffè di quelli che si vedono nei film americani :) ma nn sono riuscita a staccarmi ancora dal pc :( tra il lavoro e un progettino che speravo di iniziare e finire nel pomeriggio ma niente :(
    e adesso una bella fetta del tuo meraviglioso dolce mi farebbe proprio bene!!!!
    oggi pomeriggio abbiamo raccolto uova fresche :)) e tanta erba cipollina per preparare la tua frittata ;)))) per cena!
    ah il progetto se vuoi sbirciare
    http://lacasettadelmare.blogspot.com/

    mancano ancora un sacco di informazioni
    bacissimi e buona serata!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. che bella sorpresa ! grazie per aver citato il mio blog e la mia ricetta !Ti avevo messo addosso una voglia matta, eh? Ne sono contenta !Un abbraccio....

    RispondiElimina
  6. il a l'air moelleux et délicieux bravo
    bonne soirée

    RispondiElimina
  7. O mamma mia che buono!!!! e che fame ho!! baci baci

    RispondiElimina
  8. @fiordiciliegio: è impossibile nn averla!!!

    @anonimo: si le mandorle occorre tritarle ;-)

    @ALICE4161: bene, famm isapere se lo provi ;-)

    @chiara: come già ti ho scritto in e-mail, la tua casetta sul mare è deliziosa e l'idea di un blog è perfetta!!!con tutte le informazioni, sarà un ottimo strumento per chi deciderà di soggiornare nella tua terra.

    @chiara: era d'obbligo citare il tuo blog e la tua voglia matta ;-)

    @fimerè: grazie mille ;-)

    @claudia: nn ti posso passare neppure una fetta...già finito ;-(

    RispondiElimina
  9. concordo è tutta una bella e buona energia

    RispondiElimina

Posta un commento