12 settembre 2009

Il Pesto di Collefiorito....e la giornata Internazionale Senza il Sacchetto in Plastica

E dopo tanto tempo che lo penso, ho fatto il PESTO. Con un pò di pazienza ho prima tagliato le foglioline di basilico dalla nostra pianta e poi mi sono messa all'opera seguendo una ricetta presa dal sito mangiareinliguria.it

INGREDIENTI per 100 g di basilico

  • 1 bicchiere di olio extra vergine di oliva
  • 12 cucchiai da cucina di parmigiano
  • 4 cucchiai da cucina di pecorino
  • 4 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai da cucina di pinoli
  • sale quanto basta

La tradizione vuole l'utilizzo del mortaio, ma non possedendolo ho proceduto utilizzando il fantastico e insuperabile amico da cucina Minipimer.

Ho sminuzzato tutti gli ingredienti separatamente e poi mescolati insieme. Ora l'ho congelato in piccoli contenitori....non vedo l'ora di assaggiarlo!!!








Prima di chiudere questo post, vorrei dedicare qualche parola ad un'iniziativa molto importante.
Oggi, 12 settembre 2009, si celebra la Giornata Internazionale Senza il Sacchetto in Plastica che concretamente si traduce non accettando il sacchetto in plastica per trasposrtare i nostri acquisti, bensì scegliere, proprio da oggi, delle borse riutilizzabili.
Visitando il sito MoreBags, scoprirete molto di questa iniziativa nata in Inghilterra nel 2002 a difesa delle foche e contro l'inquinamento prodotto dai sacchetti in plastica.
Vi segnalo questa iniziativa perchè mi piacerebbe venisse condivisa da tutti noi e che nel nostro piccolo spingessimo gli altri a rispettare la natura, le altre persone e anche noi stessi. Ogni sacchetto in plastica gettatto a terra è un'offesa prima di tutto alla nostra persona.
L'inquinamento è un problema molto grande che sicuramente deve essere risolto dall'alto ma nel nostro piccolo credo che rispettare l'ambiente e condurre una vita "ecologicamente" equilibrata, sia possibile.
Conividiamo insieme...che ne dite?

6 commenti:

  1. il pesto è super!!
    sono d'accordo con l'iniziativa delle buste per la spesa! io è da un pò che mi sono fatta delle borse in stoffa proprio per gli acquisti!!ciao e e buon w.e.!

    RispondiElimina
  2. il tuo pesto ha un bellissimo aspetto...complimenti e complimenti anche per l'iniziativa....io non sempre mi ricordo di uscire con la borsa di stoffa ma ci provo...ciao katia

    RispondiElimina
  3. dico che hai perfettamente ragione anche se delle volte per comodita mi faccio dare un sacchetto di plastica ma ora ci starò più attenta. ma il tuo pesto è fantastico dovrò provare!!! anche io in balcone ho varie piante di basilico pronte da essere raccolte !! bacioni e buona domenica!!!

    RispondiElimina
  4. @federica: mi fa piacere sapere della busta di stoffa...quindi sai anche cucire?

    @dolci chiacchiere: ciao katia...avvolte la fretta ci fa dimenticare le cose ma prova a mettere delle buste in macchina oppure i sacchetti di stoffa nella borsa. io ho due bustoni enormi presi all'ikea. sono comodissimi anche per i manici molto grandi.
    grazie per il pesto e un bacio alle bimbe.

    @katty: ciao Katty...metti una borsa di stoffa in macchina così sei sicura di nn rimanere senza!
    se fai il pesto fammi sapere...bacio ;-)

    RispondiElimina
  5. il pesto una vera delizia!!!.))
    e per l'iniziativa sei davvero fantastica:)))
    sai io vado sempre con una borsa di stoffa nella borsa può sempre servire:) e poi a lungo andare si risparmia e soprattutto si rispetta l'ambiente e tutti noi!
    ora anche mia mamma se ne va in giro con borse di stoffa leggera, l'ho contagiata:)
    bacioniii e buona domenica!!

    RispondiElimina
  6. @chiara: grazie per la delizia...tu sei fantastica!!!sono d'accordo che si risparmia con il tempo...e rispettare l'ambiente mi fa stare sempre un pò meglio!!!
    ma quando torni in rete...bacio.

    RispondiElimina