27 luglio 2017

Salento01: #fusqa.

ON AIR
Rino Gaetano - Gianna

Premessa
Di mestiere non scrivo recensioni.

Tornata dal Salento. 
A farmi compagnia durante queste settimane di vacanza è stata lei: NINA DELL'OGLIO, tarantina di nascita trapiantata in quel di Milano, protagonista del libro Fai Uno Squillo Quando Arrivo #fusqa, il primo libro di Stella Pulpo, l'autrice del blog Memorie di una Vagina.
Nina racconta la sua storia piena di vita vissuta. Me ne sono innamorata da subito. E' stato praticamente amore a prima vista. Un revival. Ho rivissuto pezzi della mia storia, quelle emozioni forti fino alle viscere, quell'amore - sconsiderato - sfrontato - esagerato - incontrollabile - per qualcuno. Quell'amore così meravigliosamente adolescenziale fatto di attese per una sua chiamata, quell'innamoramento come se fosse la prima volta tutte le volte che lo rivedi, quell'amore tira e molla, quell'amore tremendamente passionale che ogni posto è perfetto per fare all'amore. Quell'amore che ogni momento - anche il più scemo - è legato ad una canzone. Quell'amore di cui ricordi e ricorderai perfettamente tutti i dettagli del dove, del quando e del come. Quell'amore che a un certo punto prendi consapevolezza e necessariamente devi andare oltre - "perché i ricordi sono come le scarpe: se non puoi più indossarle devi avere il coraggio di disfartene, anche se sono bellissime" Di lei, di Nina, me ne sono innamorata subito perché è così spudoratamente vera, spudoratamente piena di voglia, assolutamente consapevole del piacere che può scatenare il suo corpo e quello ancora più intenso che può scatenare il suo corpo accanto a chi la fa sentire così tremendamente ECCITATA. E proprio sull'attrazione fisica che quell'amore adolescenziale la lega così tanto e che in passato ha legato così tanto anche me. E oggi mi chiedo se davvero potrei nuovamente AMARE COSI' la stessa persona. Forse con più consapevolezza, forse non ne sarei neppure capace. Ma quanta la voglia di ritrovarsi lì in quell'attimo preciso e risentire quell'adrenalina crescere e quell'emozione così unica scoppiare dentro. Quanta la voglia di risentire la fitta forte fino alla viscere quando bastava anche solo uno sguardo. 

La storia di Nina mi è piaciuta anche tanto perché racconta della sua quotidianità così come del suo passato, senza trascurarne i dettagli dei luoghi e delle persone che gli girano intorno. Non si limita a scrivere della sua Taranto, raccontandone abitudini, modi di fare e tradizioni. 
Io lo consiglio anche solo per la copertina rosa shocking che sulla spiaggia fa molto #cool. 

Buona lettura a voi. 


24 giugno 2017

Linguine Pomodori Ciliegino, Peperoncino e Pecorino.

ON AIR
E Times - Harry Styles


#sfacciatamentegolosa


LINGUINE POMODORI CILIEGINO, PEPERONCINO E PECORINO
ingredienti
linguine
ciliegino 
peperoncino 
aglio 
pecorino 
olio evo

La preparazione è la stessa di una aglio e olio. Dopo aver lasciato soffriggere l'aglio, aggiungere il ciliegino tagliato e lasciarlo cuocere. Aggiungere la pasta al dente e finire la cottura in padella aggiungendo acqua di cottura. Se disponibile aggiungere anche un paio di cucchiai di salsa di pomodoro. Mantecare a fuoco spento con abbondante pecorino.  

23 giugno 2017

L'estate nel piatto con le verdure di stagione cotte al forno #sfacciatamentegolosa.

ON AIR
Partiti Adesso - Giusy Ferreri

Quando ho iniziato con il blog - tanti anni fa - quello che più mi piaceva era la condivisione che c'era tra le food blogger (oggi si chiamano così, prima no). Ci si dedicava a leggere con attenzione i post pubblicati e puntualmente si lasciavano commenti anche solo per un saluto di passaggio permettendo poi di concretizzare quella condivisione con incontri che poi nel tempo si sono trasformati in amicizie. A dare poi l'anima ai blog erano anche i famosissimi CONTEST, si proprio quelli che raccoglievano le ricette a tema. Il CONTEST  di Primavera e via una valanga di ricette a base di asparagi - Il CONTEST di Natale e via una valanga di ricette a base di biscottini di zenzero - Il CONTEST delle ricette della tradizione (i miei preferiti) e via una valanga di ricette da tutte le regioni italiane. La blogger dava una scadenza ed entro quel termine le ricette pervenute erano inserite in una raccolta poi rilegate, a cura della blogger, in un PDF messo a disposizione di tutti i partecipanti su web. Le blogger più intraprendenti pensavano pure a PROCLAMARE UN VINCITORE. Insomma questi CONTEST davano un bel po' da fare ma erano così tanto divertenti e regalavano grosse soddisfazioni

Memore di quei tempi così genuini provo a LANCIARE UN CONTEST, il contest della vostra ricetta #sfacciatamentegolosa. Il contest durerà circa tutta l'estate dunque niente scadenze. Quello che potete fare è preparare un ricetta di cui siete sfacciatamente golose, raccontarla sul vostro blog con tanto di foto, senza dimenticare di aggiungere l'hashtag #sfacciatamentegolosa. 

La mia ricetta #sfacciatamentegolosa sono le VERDURE DI STAGIONE COTTE AL FORNO: melanzane, cipolle e pomodori ciliegini conditi con olio evo, sale, peperoncino e origano. Per cuocere le verdure, utilizzo il forno piccolo a circa 160° per abbondanti 40 minuti. 

Pronte a raccontare la vostra ricetta #sfacciatamentegolosa?
Nel tanto che ci pensate, vi auguro un buon inizio di settimana. 


14 giugno 2017

Torta di Ciliege #sfacciatamentegolosa.

ON AIR
I Heard It Through The Grapevine - Creedence Clearwater

#sfacciatamentegolosa, mi piacerebbe diventasse il titolo di una mia famosissima rubrica ma per ora si appresta ad essere un hashtag dedicato al frutto più gustoso della stagione: LE CILIEGE. 
Così #sfacciatamentegolosa che le ciliege sono finite nell'impasto di una torta, buona a colazione, a merenda e per dessert la sera....insomma  sfacciatamente buona.

Happy Day.

TORTA DI CILIEGE 
ingredienti 
400 gr di ciliegie
300 gr di farina 0
200 gr di zucchero
2 uova
50 gr di burro 
1 pugno di frumina
1 bustina di lievito per dolci
una fiala di estratto vaniglia


Sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere la farina e il lievito setacciati e la frumina. Mescolare aggiungendo il burro sciolto a bagno a maria e la fiala di vaniglia. Per ultimo aggiungere le ciliege già snocciolate e mescolare insieme così da amalgamare bene le ciliege nell'impasto. Se l'impasto dovesse restare troppo solido aggiungere poco alla volta un filo di latte. Infornare - A FORNO GIA' CALDO - a 180° per 40/45 minuti.